giovedì, 9 Febbraio 2023

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomeTrevigianoTreviso OvestMogliano Veneto, approvato il Piano degli Interventi

Mogliano Veneto, approvato il Piano degli Interventi

Banner edizioni

Approvato il Piano degli Interventi a Mogliano: è il nuovo strumento urbanistico per una rigenerazione urbana sostenibile.

Il vecchio PRG del 1993 con le sue 102 varianti va in pensione e lascia spazio al Piano Interventi (PI), strategico strumento pianificatorio per tutto il territorio del Comune di Mogliano Veneto redatto anche grazie al confronto con i cittadini e le Associazioni. Per il Sindaco Davide Bortolato è “un momento storico per definire il futuro della città e una nuova era urbanistica basata sulla sostenibilità ambientale”.

Il Piano degli Interventi di Mogliano: i contenuti

Il Piano degli Interventi è conforme al Piano di Assetto del Territorio (P.A.T.) e ha come pilastri la riqualificazione edilizia, la rigenerazione urbana, la ricomposizione e la tutela paesaggistica, il riuso dell’esistente e il recupero innovativo delle aree degradate anche con la demolizione strategica. Tra le scelte strategiche all’interno del piano: omogeneità degli indici edilizi edificatori e taglio di 100mila metri cubi di edificabilità rispetto al vecchio PRG, salvaguardia di alcune zone quali ambiti d’integrità fondiaria, paesaggistica e ambientale, riconoscimento e custodia della Città Giardino di Mogliano, pianificazione del riordino delle zone agricole con l’eliminazione dei fabbricati incongrui e degradati e con la riconversione di edifici non più funzionali alla conduzione del fondo.

Ancora, sei accordi pubblico-privato tra cui l’eliminazione di un problematico “buco nero” all’ex Essiccatoio, piaga all’interno del Quartiere Est che sarà demolito e rigenerato a uso commerciale, la piantumazione di circa 550 nuovi alberi a pronto effetto, la realizzazione di oltre 200 parcheggi pubblici in punti strategici della città (fronte cimitero, ufficio postale…), oltre ad aiuole, aree verdi e strade. Infine le Cave di Marocco verranno tutelate con un vincolo assoluto tramite l’istituzione di un biotopo. (m.a.)

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le ultime notizie della provincia di Treviso

Banner edizioni
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy