mercoledì, 29 Marzo 2023

Banner edizioni
HomePadovanoPadovaPadova, continua il tavolo tecnico permanente sull’emergenza siccità

Padova, continua il tavolo tecnico permanente sull’emergenza siccità

Banner edizioni

La situazione dei canali come previsto è sempre più critica. Chiusura dell’impianto dell’ incenerimento rifiuti di San Lazzaro entro la settimana

Il Tavolo Tecnico permanente sull’emergenza siccità si è riunito anche questa mattina.  La situazione dei canali  è sempre più critica. Diventa complicato svolgere le azioni di rimozione delle carcasse di pesce ma soprattutto di salvataggio dei pesci ancora vivi.

Un accurato monitoraggio sarà effettuato nei prossimi giorni per poter procedere con un’intensa pulizia dei canali. Il monitoraggio programmato con Acegas APS Amga prevede come prima fase un’ attenta analisi del Canale Santa Chiara, dall’Ospedale alla Questura, per verificare anche la regolarità degli scarichi.

Comune di Padova

Stiamo unendo le forze e lavorando fianco a fianco con tutti gli enti coinvolti per affrontare una situazione mai vista a Padova.  – commenta il Vicesindaco Micalizzi L’urgenza di queste ore riguarda gli aspetti di carattere igienico sanitario per questo le verifiche che stiamo svolgendo in queste ore sulla regolarità degli scarichi nei fiumi e nei canali sono molto importanti.”

” Andiamo avanti ogni giorno a coordinarci e passo passo definire le azioni da mettere in campo –  aggiunge l’Assessore Ragona -. Come sappiamo la siccità e l’acqua stagnante nei corsi d’acqua acuiscono anche il problema delle zanzare, infatti
oggi è stata anche pubblicata una nuova ordinanza per le zanzare, nella quale, a differenza di quella in vigore fino a oggi, viene indicato esplicitamente ai cittadini di utilizzare repellente in particolare nelle ore serali per difendersi dalla diffusione della west nile e a tutti gli organizzatori di eventi privati, quali parrocchie o associazioni, di rivolgersi al Comune in caso di rilevata necessità di disinfestazione.

Per quanto riguarda la situazione dellimpianto di incenerimento rifiuti di San Lazzaro ad oggi il livello dell’acqua è tra i 10 e i 15 cm, con una previsione di calo di circa 2-3 cm al giorno. Si prevede quindi la chiusura dell’impianto entro la settimana, salvo fenomeni piovosi che potrebbero far migliorare la situazione.

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le ultime notizie della provincia di Padova

Banner edizioni
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy