martedì, 31 Gennaio 2023

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomeBreaking NewsRovigo, dal Po in secca mergono reti abusive: sequestrate

Rovigo, dal Po in secca mergono reti abusive: sequestrate

Banner edizioni

La polizia provinciale di Rovigo ha sequestrato delle reti abusive che sono riaffiorate dal fiume Po in secca

La polizia provinciale ha sequestrato delle reti abusive che sono riaffiorate dal fiume Po in secca, con il supporto dei pescatori locali e delle associazioni di pesca sportiva. Il tutto è avvenuto venerdì 1 luglio: la polizia provinciale, in collaborazione con le guardie giurate ittiche volontarie della Fipsas rodigina, hanno effettuato un servizio nautico lungo l’asta del fiume po, nel tratto compreso tra l’abitato di Crespino e la frazione di Bottrighe in territorio comunale di Adria. Il rilevante abbassamento del livello idrometrico di questi giorni e la limitata portata d’acqua del fiume Po ha permesso agli agenti del Reparto Operativo di Rovigo di individuare una notevole quantità di attrezzi da pesca illeciti tutt’ora utilizzati dai responsabili del fenomeno del bracconaggio ittico e del relativo degrado del fragile ecosistema fluviale.

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le ultime della provincia di Rovigo

Banner edizioni
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy