sabato, 13 Agosto 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomeVenezianoChioggiaChioggia sul palcoscenico per aiutare l’Africa

    Chioggia sul palcoscenico per aiutare l’Africa

    Banner edizioni

    Chioggia: Pippo Zaccaria porta in scena la vita della sua città per raccogliere fondi per il Kenia

    Pippo Zaccaria
    Pippo Zaccaria

    Pippo Zaccaria tornerà in Africa forse a fine ottobre 2022. “Finché la salute riuscirà a sostenermi, cercherò di darmi da fare per raccogliere quante più donazioni possibili perché c’è sempre tanta necessità”. Con le ultime esibizioni e le donazioni ricevute è stata superata la soglia dei 200mila euro che sono stati o saranno utili per piccoli, ma importanti interventi: la realizzazione di un pozzo, la raccolta dell’acqua, operazioni chirurgiche, la scolarizzazione di centinaia di bambini e tanto altro ancora. Tiziano Marchesan, in arte Pippo Zaccaria, intende partire per il Kenya per poter visionare di persona quanto è stato fatto, quanto ancora sia possibile fare e per portare il suo caloroso abbraccio agli operatori ed ai bambini a cui è tanto affezionato. Nel suo recente spettacolo “Storia de Ciosa” – diventato anche un libro il cui ricavato è anch’esso destinato alla solidarietà – si è cimentato in un miscuglio di vicende reali e altre frutto della sua fantasia e vena artistica per raccontare, a modo suo, la storia della sua città accompagnato da due legionari, catturando per un paio d’ore l’attenzione del pubblico accorso numeroso tanto da esaurire in breve tempo in posti disponibili in Auditorium comunale e ipotizzare una replica nei prossimi mesi. “La storia de Ciosa – scrive Pippo Zaccaria – ha anche altri contorni fatti dai personaggi che s’incontrano tutti i giorni”. Ecco allora che accanto a nomi assai noti – Enea, Dante, Napoleone, Garibaldi… – troviamo il chioggiotto pescatore, il marinante ortolano, il turnista che va a Marghera, la gente che corre per recarsi al mercato del giovedì, gli amici all’osteria, il turista che chiede informazioni… Anche loro fanno parte della storia della città lagunare. “Ciosa te mette buonumore, te mette allegria – aggiunge Pippo Zaccaria – grazie anca ai ciosoti e alla so’ simpatia”. E nel frattempo propone il “Mercore a Ciosa” con il Pippo Zaccaria Show in riva Vena nei pressi del Ponte Scarpa.

    Eugenio Ferrarese

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni