venerdì, 30 Settembre 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomePadovanoConselvanoConselve, commosso addio a Gradella Giorgio

    Conselve, commosso addio a Gradella Giorgio

    Banner edizioni

    A Conselve tanta commozione per l’ultimo saluto all’ex sindaco e responsabile dell’Anagrafe Giorgio Gradella.

    Addio a Giorgio Gradella, uno dei protagonisti della vita politica e sociale conselvana. É stato sindaco negli anni Novanta, ma anche funzionario dell’anagrafe di Conselve, anima della Pro Loco e instancabile volontario.

    Gradella si è spento a 82 anni, alla fine di luglio, dieci giorni dopo la sorella Maria Teresa, di tre anni più anziana, alla quale era molto legato. Lascia la moglie Carla Piacentini, con la quale viveva a Padova da parecchi anni, e i figli Giuseppe, Nicola e Luca. Conseguito il diploma da ragioniere il giovane Gradella entrò in Comune a Conselve dove lavorò per decenni come ufficiale di stato civile, fino a diventare responsabile dell’Anagrafe. Intenso il suo impegno sociale, nel volontariato con gli scout, fino a diventare capo, e con la Pro Loco, di cui fu una delle colonne.

    Nel 1994 venne eletto sindaco con il Partito Popolare, raccogliendo un ampio consenso. Si trovò ad amministrare fino al 1998 in anni turbolenti e fu uno dei protagonisti della “battaglia per l’Ospedale”, affinché i principali servizi sanitari rimanessero in paese. Dopo l’esperienza amministrativa ha continuato a frequentare Conselve ed era entrato a far parte del gruppo folcloristico “I Pavani”, legato all’Avis. Nel ricordarlo il sindaco Umberto Perilli sottolinea “la gratitudine di tutta la città per il grande apporto dato da Giorgio alla vita civile e associativa di Conselve”.

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni