sabato, 24 Febbraio 2024
 
HomePadovanoIlluminazione a led a basso consumo: sostituzioni e nuovi lampioni per 90mila...

Illuminazione a led a basso consumo: sostituzioni e nuovi lampioni per 90mila euro a Montegrotto Terme

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Montegrotto Terme: il progetto approvato dalla Giunta comunale partirà entro il 15 settembre e avrà un costo di 90 mila euro

Illuminazione anello ciclabile montegrotto
Illuminazione anello ciclabile montegrotto

Nuova luce, a basso consumo: lampioni a le di ultima generazione e a basso consumo sostituiranno diversi punti luce a Montegrotto Terme e completeranno l’illuminazione su via della Circonvallazione con l’estensione del tratto va da via Caposeda a via Castello. Il progetto approvato dalla Giunta comunale partirà entro il 15 settembre e avrà un costo di 90 mila euro, interamente coperto dal contributo ministeriale per l’efficientamento energetico dei Comuni.

«L’obiettivo – spiega il sindaco Riccardo Mortandello è garantire una riduzione dei consumi di energia elettrica e una diminuzione dell’inquinamento luminoso con una vera e propria riqualificazione ed efficientamento energetico degli impianti di illuminazione pubblica». 

Le operazioni di relamping riguarderanno i punti luce di via Giovanni XXIII (18 corpi illuminanti artistici), il parcheggio di via Neroniana (19 corpi illuminanti di arredo urbano) e un tratto di via Caposeda (8 nuovi lampioni a continuazione dell’illuminazione della pista ciclo pedonale) .

Inoltre, per valorizzare e mette in sicurezza il tratto di strada che va da via Caposeda e via Castello verrà completato l’impianto di illuminazione su via Circonvallazione in continuità con il tratto tra la rotonda di via Catajo e la rotonda di via Castello. Il progetto sarà eseguito sulla banchina centrale che delira i due sensi di marcia e comprenderà la realizzazione di un nuovo cavidotto interrato di 600  metri e la posa di 12 lampioni

La nuova illuminazione porterà ad un risparmio energetico di oltre 15 mila kWh all’anno.

Il costo totale dei lavori è di  90 mila euro che verranno finanziati con il contributo ministeriale per efficientemente energetico di cui il comune può godere ogni anno fino al 2024.

 
 
 

Le più lette