martedì, 4 Ottobre 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomePadovanoBassa PadovanaMonselice: sottopasso Monticelli, lavori al via a fine 2023

    Monselice: sottopasso Monticelli, lavori al via a fine 2023

    Banner edizioni

    Dopo i ritardi dovuti alla situazione pandemica sembra che la soppressione del passaggio a livello della frazione monselicense possa concretizzarsi. L’intervento vale 15 milioni di euro

    Il nuovo sottopasso nella frazione Monticelli sempre più vicino alla realizzazione. Il progetto definitivo è stato, infatti, approvato nella Conferenza di Servizi decisoria dello scorso 3 maggio a cui hanno partecipato il comune della Rocca e di Battaglia Terme ma anche Regione Veneto, Rete Ferroviaria Italiana, l’Ente Parco Colli Euganei e le società che gestiscono i sottoservizi. L’intervento, da anni atteso a Monselice, prevede l’eliminazione in via definitiva del passaggio a livello di via Rivella e la risoluzione, quindi, della questione traffico in entrata e in uscita della frazione della Rocca. L’intenzione di procedere alla soppressione del passaggio ferroviario non è cosa nuova a Monselice e lo dimostra il fatto che l’iter ha preso il via nel 2019 con l’approvazione preliminare del progetto di fattibilità tecnica ed economica. Lo scorso anno, poi, l’annuncio che la documentazione era passata dalla Regione Veneto nelle mani di Rfi per l’approvazione e l’affidamento dei lavori. Un’opera che nel suo complesso ha un valore di circa 15 milioni di euro a carico di Rete Ferroviaria Italiana e della Regione Veneto e che avrebbe dovuto vedere la luce già nel 2023. Dalle previsioni iniziali, infatti, si stimava che i lavori dovessero iniziare entro il 2021 e protrarsi per circa due anni. La situazione pandemica, però, e le conseguenze a questa annesse hanno rallentato le diverse fasi procedurali spostando in avanti l’avvio degli interventi. “Rete Ferroviaria Italiana, soggetto attuatore dell’intervento, ha comunicato che è di prossima ultimazione il recepimento delle prescrizioni nel progetto definitivo” si legge in una nota di Palazzo Tortorini “Subito dopo RFI procederà con la verifica ai fini della validazione del progetto definitivo aggiornato, secondo la normativa vigente, e con la progettazione esecutiva”. L’apertura del cantiere è prevista nell’ultimo trimestre del 2023.

    Martina Toso

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni