giovedì, 29 Settembre 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomePadovanoPadovaPadova, Micalizzi in lizza per la Camera

    Padova, Micalizzi in lizza per la Camera

    Banner edizioni

    Micalizzi si candida alla Camera per mettersi a servizio della “sua” Padova e farle assumere “un ruolo nazionale di primo piano”.

    “Ho deciso di accettare la proposta che mi è stata fatta di candidarmi alla Camera di Deputati perché voglio mettermi a servizio anzitutto di Padova”. Sono le parole con cui Andrea Micalizzi annuncia via Facebook la sua candidatura alle politiche del 25 settembre.

    Per Micalizzi Padova è la priorità

    Micalizzi sottolinea: “La posizione in lista che mi è stata assegnata infatti non mi da nessuna possibilità di essere eletto, ma a me non interessa il risultato personale, sono le idee che devono passare e sono tante le cose che voglio e che posso ancora fare da vicesindaco. Il mio intento oggi è quello di mettere Padova al centro dell’agenda nazionale e di questa campagna elettorale troppo urlata su temi ideologici e che deve essere più attenta invece alle richieste dei territori”.
    E aggiunge: “Padova deve assumere un ruolo nazionale di primo piano, ne ha tutte le potenzialità: siamo snodo fondamentale della parte più produttiva del Paese, abbiamo un’università che fa cresce la nostra comunità, i nostri ragazzi e attira giovani da tutto il mondo, siamo patrimonio Unesco e abbiamo nelle padovane e nei padovani la risorsa più grande di impegno civile e sociale”.

    Micalizzi: “Sostegno ai redditi, finanziamente per emergenze ambientali e sviluppo di infrastrutture sostenibili e funzionali”

    “Padova merita ancora di più – prosegue – e la lunga esperienza amministrativa che sto facendo dal 1999 ad oggi per la mia città mi indica quali sono le cose urgenti e importanti che il nostro Parlamento deve fare oggi, subito, per Padova a partire dal sostegno ai redditi stimolando il nostro particolare tessuto produttivo, ai finanziamenti necessari per contrastare le emergenze ambientali investendo sull’ambiente e sviluppo di infrastrutture sostenibili e funzionali”.
    Conclude: “Voglio dare inoltre il mio contributo per rafforzare il Partito Democratico e il Centrosinistra: a Padova abbiamo conosciuto la Destra e la Lega populista al governo che dietro slogan sbrigativi e talvolta accattivanti si è caratterizzata poi per scelte sbagliate per la città e un atteggiamento di chiusura verso le persone: non voglio che questo accada a livello nazionale, queste elezioni sono importanti per il futuro di tutti noi e del nostro Paese e per questo voglio dare il mio contributo continuando a lavorare per Padova”.

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le notizie più lette di Padova

    Banner edizioni