martedì, 31 Gennaio 2023

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomePadovanoPadovaPadova, Micalizzi in lizza per la Camera

Padova, Micalizzi in lizza per la Camera

Banner edizioni

Micalizzi si candida alla Camera per mettersi a servizio della “sua” Padova e farle assumere “un ruolo nazionale di primo piano”.

“Ho deciso di accettare la proposta che mi è stata fatta di candidarmi alla Camera di Deputati perché voglio mettermi a servizio anzitutto di Padova”. Sono le parole con cui Andrea Micalizzi annuncia via Facebook la sua candidatura alle politiche del 25 settembre.

Per Micalizzi Padova è la priorità

Micalizzi sottolinea: “La posizione in lista che mi è stata assegnata infatti non mi da nessuna possibilità di essere eletto, ma a me non interessa il risultato personale, sono le idee che devono passare e sono tante le cose che voglio e che posso ancora fare da vicesindaco. Il mio intento oggi è quello di mettere Padova al centro dell’agenda nazionale e di questa campagna elettorale troppo urlata su temi ideologici e che deve essere più attenta invece alle richieste dei territori”.
E aggiunge: “Padova deve assumere un ruolo nazionale di primo piano, ne ha tutte le potenzialità: siamo snodo fondamentale della parte più produttiva del Paese, abbiamo un’università che fa cresce la nostra comunità, i nostri ragazzi e attira giovani da tutto il mondo, siamo patrimonio Unesco e abbiamo nelle padovane e nei padovani la risorsa più grande di impegno civile e sociale”.

Micalizzi: “Sostegno ai redditi, finanziamente per emergenze ambientali e sviluppo di infrastrutture sostenibili e funzionali”

“Padova merita ancora di più – prosegue – e la lunga esperienza amministrativa che sto facendo dal 1999 ad oggi per la mia città mi indica quali sono le cose urgenti e importanti che il nostro Parlamento deve fare oggi, subito, per Padova a partire dal sostegno ai redditi stimolando il nostro particolare tessuto produttivo, ai finanziamenti necessari per contrastare le emergenze ambientali investendo sull’ambiente e sviluppo di infrastrutture sostenibili e funzionali”.
Conclude: “Voglio dare inoltre il mio contributo per rafforzare il Partito Democratico e il Centrosinistra: a Padova abbiamo conosciuto la Destra e la Lega populista al governo che dietro slogan sbrigativi e talvolta accattivanti si è caratterizzata poi per scelte sbagliate per la città e un atteggiamento di chiusura verso le persone: non voglio che questo accada a livello nazionale, queste elezioni sono importanti per il futuro di tutti noi e del nostro Paese e per questo voglio dare il mio contributo continuando a lavorare per Padova”.
Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le ultime notizie della provincia di Padova

Banner edizioni
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy