sabato, 13 Agosto 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomePadovanoPiove di Sacco: Bacchiglione, al via la “Manutenzione gentile”

    Piove di Sacco: Bacchiglione, al via la “Manutenzione gentile”

    Banner edizioni

    A Piove di Sacco si interviene in modo controllato sulla vegetazione, conservando la biodiversità dei corsi d’acqua per coniugare le esigenze di sicurezza idraulica, di irrigazione con il miglioramento degli ecosistemi

    Al via nelle ultime settimane anche nel territorio del Piovese alla “manutenzione gentile”: si tratta di operazioni di sfalcio e manutenzione degli scoli con una maggiore attenzione agli aspetti ambientali. Il Consorzio di bonifica Bacchiglione infatti ha predisposto le linee guida che verranno messe in campo per eseguire la gestione ecologica dei corsi d’acqua. Inoltre lungo gli scoli interessati sono stati posizionati degli appositi cartelli dove i cittadini posso informarsi sulle modalità e i tempi della “manutenzione gentile”. Dopo l’approvazione da parte dell’amministrazione del Consorzio del programma annuale di manutenzione, si è provveduto all’individuazione di una percentuale significativa di scoli, che presentano le caratteristiche necessarie per garantire la conservazione degli habitat e delle biodiversità delle specie vegetali autoctone, grazie alle conoscenze tecniche e soprattutto del territorio fornite dal personale consortile. “Il forte aumento dell’urbanizzazione e il conseguente estendersi delle periferie hanno comportato un significativo aumento dell’inquinamento delle acque, compromettendo inoltre la sicurezza e la naturalità del territorio. La parola d’ordine che continuiamo a ripetere come un mantra è sostenibilità. Per questo l’adozione della “manutenzione gentile” non può più essere considerata un’opzione ma deve essere la regola – afferma Paolo Ferraresso, Presidente del Consorzio di bonifica Bacchiglione. Abbiamo deciso di informare i cittadini attraverso l’esperienza diretta, per questo abbiamo affisso dei cartelli dove sono reperibili tutte le informazioni. Crediamo sia doveroso e fondamentale far conoscere a tutti questa nuova gestione del territorio che punta a una manutenzione controllata della vegetazione, conservando la biodiversità dei corsi d’acqua, in modo da coniugare le esigenze di sicurezza idraulica, di irrigazione con il miglioramento degli ecosistemi”. Nei cartelli presenti lungo gli scoli soggetti a questo tipo di manutenzione è presente un QR che, una volta inquadrato con lo smartphone, permette di accedere alla pagina del sito del Consorzio Bacchiglione in cui vengono spiegate le modalità e le tempistiche degli interventi. Le fasi esecutive della manutenzione gentile hanno preso il via in tutta la rete idraulica gestita dal Consorzio a partire da fine giugno.

    Alessandro Abbadir

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni