venerdì, 30 Settembre 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomePadovanoPadova SudAlbignasego, via Risorgimento: dopo l'asfaltatura al via il cantiere per la nuova...

    Albignasego, via Risorgimento: dopo l’asfaltatura al via il cantiere per la nuova rotatoria

    Banner edizioni

    Albignasego, via Risorgimento: procede l’iter per la realizzazione della nuova rotatoria tra via Verdi e vicolo Pio X. Il costo è di 350mila euro.

    Continuano gli interventi per migliorare via Risorgimento: dopo l’asfaltatura che è stata
    rifatta completamente, nei prossimi mesi, dopo le procedure espropriative, aprirà il
    cantiere per la realizzazione della nuova rotatoria che sostituirà il semaforo all’incrocio con
    via Verdi e vicolo San Pio X.

    Il progetto è seguito dal consigliere Massimiliano Bertazzolo, delegato per la
    realizzazione della rotatoria, che sottolinea: “Con questo intervento continua l’impegno
    da parte dell’Amministrazione per rendere più sicura la viabilità e le strade di Albignasego.
    Siamo nella fase conclusiva della progettazione – aggiunge –, entro pochi mesi si potrà
    procedere con l’apertura del cantiere dopo l’acquisizione delle aree. Si tratta di un
    intervento necessario per mettere in sicurezza un punto critico della viabilità, teatro di
    diversi incidenti. I benefici riguarderanno anzitutto la sicurezza degli utenti “deboli” quali
    pedoni e ciclisti, mediante la riqualificazione del percorso. Ne gioverà anche la fluidità del
    traffico, perché sarà eliminato il semaforo attualmente presente all’intersezione con via
    Verdi e vicolo San Pio X e servirà inoltre per rallentare le auto che, quando trovano il
    semaforo verde, percorrono la strada a grande velocità”.

    I lavori per la realizzazione della nuova rotonda termineranno entro fine 2023

    Per realizzare la rotonda, che avrà un raggio di 16 metri, saranno necessari degli espropri,
    in quanto la superficie necessaria si estenderà su aree che non sono nella disponibilità del
    Comune. Sarà ridisegnata la struttura stradale e saranno realizzate opere complementari
    tra le quali le tombinature e l’adeguamento dell’impianto di illuminazione. Dalla data di
    consegna dei lavori che sarà indicativamente all’inizio del 2023, il cantiere impiegherà
    circa cinque mesi per concludere l’opera. In totale saranno spesi circa 350 mila euro,
    finanziati in parte dalla Provincia di Padova.

    Nei giorni scorsi via Risorgimento è stata interessata, in un tratto diverso, dai lavori di
    asfaltatura da parte della Provincia: l’intervento ha implicato la rimozione totale del vecchio
    manto, la livellatura della superficie e la posa del nuovo pavimento stradale. Ora i lavori
    saranno completati con il tratteggio della nuova segnaletica.

    “Era importante intervenire quanto prima per mettere in sicurezza questa arteria viaria, sia
    con l’asfaltatura, eseguita in orario notturno così da limitare i disagi per gli utenti delle
    strada e permettere al cantiere di procedere più speditamente, sia con la nuova rotonda –
    conclude Bertazzolo –. In breve tempo via Risorgimento cambierà la sua conformazione e
    con essa il livello di sicurezza delle persone che la percorrono”.

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni