venerdì, 30 Settembre 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomePadovanoBassa PadovanaBorgo Veneto: alla studentessa eccellente Giulia dalla Pria il Premio America Giovani...

    Borgo Veneto: alla studentessa eccellente Giulia dalla Pria il Premio America Giovani tre giorni dopo la laurea

    Banner edizioni

    Riceve il “Premio America Giovani” come riconoscimento nazionale ai neolaureati di eccellenza delle università italiane

    Giulia Dalla Pria
    Giulia Dalla Pria

    Giulia Dalla Pria di Borgo Veneto a soli 25 anni è stata ricevuta, appena tre giorni dopo la laurea, alla Camera dei deputati per il conferimento della prestigiosa pergamena da parte della Fondazione Italia Usa. La Bassa padovana può vantare di aver dato i natali ad una studentessa che si è distinta nel panorama nazionale e che certamente continuerà a far parlare di se.

    Il premio, promosso dalla Fondazione americana nata per testimoniare l’amicizia tra i due popoli e che si dedica da anni ad attività di promozione della cultura ha l’obiettivo di valorizzare ogni anno 1000 giovani neolaureati italiani con il massimo punteggio protagonisti di un percorso universitario di eccellenza. Non solo valorizzazione, ma anche un sostegno concreto dando la possibilità di acquisire nuove competenze per affrontare le sfide internazionali e il loro ingresso nel mondo del lavoro. Giulia avrebbe dovuto però ritirare il premio nel 2020, a conclusione del percorso di laurea triennale in “Lingue, civiltà e scienze del linguaggio” conseguita nel novembre 2019 all’Università Ca’ Foscari di Venezia. A causa della pandemia però la consegna è stata rimandata e solo a luglio di quest’anno Giulia ha potuto ricevere la pergamena.

    Si è trattato però di un premio particolare, arrivato a soli tre giorni dall’aver conseguito la laurea magistrale in “Sviluppo interculturale dei sistemi turistici” con la votazione di 110 e lode per la tesi “Generazione Z e turismo: il caso “vacanze studio Estate INPSieme Estero” molto apprezzata dalla commissione universitaria. La Fondazione oltre al premio, aveva riservato alla laureata anche una borsa studio per la frequenza gratuita del master online in “Global Marketing, Comunicazione e made in Italy” concluso a luglio 2020, sempre con il massimo dei voti 30/30.

    “Sono davvero felice di questi risultati – racconta Giulia -. Durante gli interventi alla Camera dei Deputati ci sono stati proposti spunti di riflessione rilevanti per noi giovani laureati: se da un lato, alla cerimonia di premiazione la componente femminile risultava rilevante; dall’altro, il ruolo di leadership nazionale ed internazionale femminile si attesta solo al 4%. Sono stati portati alla luce temi come la generosità e il coraggio, fondamentali per affrontare il mondo lavorativo”, conclude la studentessa.

    Giada Zandonà

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni