domenica, 4 Dicembre 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomeVenezianoCavarzereCavarzere, Munari all'attacco: "Biometano? Non fomentate dubbi su fatti non veri"

Cavarzere, Munari all’attacco: “Biometano? Non fomentate dubbi su fatti non veri”

Banner edizioni

Dopo le numerose “chiacchiere” di paese, il sindaco Pierfrancesco Munari invita all’ordine la cittadinanza in merito alla situazione dell’impianto a biometano di Cavarzere

Pierfrancesco Munari
Pierfrancesco Munari

“Spiace dover controbattere a pochi messaggi di gente male informata, ma è necessario per non creare inutili allarmismi”. Inizia così il messaggio scritto tramite social dal sindaco di Cavarzere, Pierfrancesco Munari.

“Non c’è alcuna ruspa o mezzo pesante che sta eseguendo lavori nel sito ove è stata richiesta l’autorizzazione all’impianto. Chi millanta conoscenze specifiche o fatti solo per creare “scompiglio” in paese, dovrebbe prima informarsi; per la cronaca i lavori erano previsti da tempo e non hanno alcuna attinenza con un’iniziativa privata imprenditoriale che è bene ribadire, è sospesa”.

E continua: “Stesso discorso dicasi per il fatto che venga asfaltato quel tratto di strada e non quelle in condizioni critiche del nostro territorio.

“La città metropolitana ha un suo bilancio indipendente da quello del comune e prima di dare aria alla bocca o di dare impulso ai polpastrelli, invito a guardare i bilanci comunali.

“Stasera verrà portato in consiglio comunale un debito fuori bilancio per una causa persa, non certo dal sottoscritto, per un valore di quasi 700.000 euro, senza contare le centinaia di migliaia di euro di aumento delle bollette”.

“Da amministratore vorrei fare tutto – prosegue poi Munari -, asfaltare le strade di tutto il comune, curare il verde, abbassare le tasse, migliorare la situazione, iniziare opere, ma le cose si fanno quando non si hanno esposizioni debitorie e le condizioni economico-finanziarie lo consentono. Invito tutti alla prudenza e a non fomentare dubbi su fatti non veri. Il momento storico è molto delicato ma sono convito che ne usciremo a testa alta”.

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le ultime della provincia di Venezia

Banner edizioni
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy