domenica, 29 Gennaio 2023

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomeBreaking NewsMontecchio Maggiore, folgorato un uomo di 56 anni nel maneggio dove lavorava

Montecchio Maggiore, folgorato un uomo di 56 anni nel maneggio dove lavorava

Banner edizioni

Nel maneggio di Montecchio Maggiore l’uomo stava usando un’asta che ha toccato i fili della media tensione: folgorato

Un’immagine del maneggio di Montecchio maggiore ripresa da un servizio del Tg 3 del Veneto

Un uomo di 56 anni è morto folgorato in un incidente sul lavoro nel maneggio di cui si occupava a Montecchio Maggiore, nella frazione di Carbonara. La vittima è Mario Barban e l’incidente mortale è avvenuto nel maneggio, molto noto nella città castellana, che è intitolato alla moglie verso le 9.15. Secondo una prima ricostruzione, riportata in un servizio del Tg 3 del Veneto, l’allevatore è salito su una scala in cima a un silo, ha sollevato il coperchio e con un’asta metallica voleva verificare il livello del mangime per i cavalli. Inavvertitamente deve aver toccato i fili della media tensione con l’altro capo dell’asta, restando folgorato. Sono dovuti intervenire i tecnici dell’Enel che hanno disattivato la linea e così s’è potuta recuperare la salma dell’uomo. L’operazione che gli è costata la vita, racconta chi lo frequentava, l’aveva compiuta moltissime volte. Sul posto i carabinieri e lo Spisal.

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le ultime notizie della provincia di Vicenza

Banner edizioni
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy