mercoledì, 30 Novembre 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomePadovanoPadovaPadova, al trofeo 1001 Vela Cup un team dell’Università di Padova

Padova, al trofeo 1001 Vela Cup un team dell’Università di Padova

Banner edizioni

Anche quest’anno l’Università di Padova sarà presente alle regate del “Trofeo 1001Vela Cup” che si terranno dal 21 al 24 settembre nella bellissima cornice di Monfalcone (GO)

Il trofeo1001VELAcup è una competizione velica tra squadre di studenti universitari che prevede la costruzione, sperimentazione e prova in mare di skiff biposto, derive acrobatiche a vela condotte un timoniere e un prodiere, di 4.60 metri di lunghezza e realizzate per almeno il 70% in materiali naturali.

Sono sette le università che oltre a Padova competeranno per il podio all’edizione 2022 della 1001Vela Cup: il Politecnico di Milano, il Politecnico di Torino, l’Università degli Studi Napoli, l’Università degli Studi di Trieste, l’Università degli Studi di Palermo, la Chalmers University di Göteborg (Svezia) e l’Università di Karlsruhe (Germania).

La partecipazione dell’Ateneo patavino alla manifestazione rientra tra i progetti di benessere e sport dell’Ateneo promossi dal Prorettore per lo Sport e il Benessere, Prof. Antonio Paoli.

A rappresentare l’Università degli Studi di Padova sarà il Mètis Vela Unipd, un team multidisciplinare che da quindici anni vede studentesse e studenti mettersi in gioco nella progettazione, realizzazione e conduzione di imbarcazioni a vela sostenibili e performanti.

In linea con la “mission” di UniPadova Sostenibile, l’obiettivo perseguito dal Team in ogni progetto è minimizzare l’impatto ambientale, a partire dalla scelta dei materiali da costruzione, senza comprometterne le prestazioni. Il Mètis Vela Unipd ha in cantiere anche una nuova imbarcazione, concepita secondo questo principio, per migliorare ulteriormente il rapporto sostenibilità-prestazioni.

Le imbarcazioni

Sul campo di regata saranno presenti due imbarcazioni della squadra Mètis Vela Unipd. Atè composta per il 75% da materiali green (balsa e fibra di lino). L’equipaggio è composto da Alberto Cieno e Filippo Baldini. Athena, terzo posto all’ultima edizione del Trofeo e primo prototipo riciclabile in PET, fibra di lino e resina termoplastica. L’ultima arrivata in casa Mètis Vela, Athena, risulta essere una delle prime imbarcazioni prodotta in Europa completamente riciclabile. L’equipaggio è composto da Emanuele Zampieri e Francesco Viel

Mètis Vela Unipd

Dal 2008 la squadra padovana, guidata dal Professor Andrea Lazzaretto, accoglie membri della comunità studentesca dai background disciplinari assai diversi, quali ingegneria, statistica, fisica, medicina, economia, biologia e psicologia, e consta oggi di oltre quaranta componenti.

Il Team è strutturato come una piccola azienda: i settori “Progettazione” e “Cantiere” cooperano per lo sviluppo di nuove imbarcazioni e l’ottimizzazione della flotta esistente. Il settore “Elettronica” idea e crea dispositivi innovativi di rilevazione dati, mentre il settore Amministrazione garantisce un efficiente utilizzo delle risorse disponibili. Le barche vengono provate in acqua dai membri del settore “Equipaggi”, sull’Adriatico in primavera e sul Garda in estate.

Il Mètis Vela Unipd considera l’interdisciplinarità un proprio punto di forza, offrendo a studentesse e studenti di diversa estrazione l’opportunità di mettersi in gioco, sperimentando concretamente le nozioni teoriche apprese a lezione.

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le ultime notizie della provincia di Padova

Banner edizioni
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy