venerdì, 1 Marzo 2024
 
HomeBreaking NewsPadova, West Nile e primo caso di Dengue. Al via il piano...

Padova, West Nile e primo caso di Dengue. Al via il piano straordinario

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Questa mattina il sindaco ha firmato due ordinanze relative all’emergenza sanitaria per malattie trasmesse dalle zanzare.

Disinfestazione Coronavirus

La prima ordinanza è relativa a un nuovo caso di West Nile, rilevato in via G. Lister. Come per i casi precedenti e come previsto dai Protocolli Operativi per la gestione delle emergenze sanitarie da malattie trasmesse da insetti vettori, il Comune procederà con una disinfestazione straordinaria dalle ore 23.50 del 2 settembre alle ore 4 del 3 settembre.

La seconda ordinanza riguarda invece le disinfestazioni straordinarie rese necessarie a seguito del riscontro del primo caso di Arbovirosi, denominata Dengue, comunicato al Comune di Padova dall’ULSS6 nella tarda serata del 31 agosto. Anche in questo caso si rende necessario procedere con interventi adulticidi, che verranno realizzati nella zona prossima a via Cavour, per un raggio sempre di 200 metri a partire dalle ore 21.00 del 1/09/2022, 2/09/2022 e 3/09/2022.

Ci stiamo coordinando con tutti gli Enti preposti per agire a tutela della salute pubblica secondo i protocolli in vigore.  –  commenta Andrea Ragona, Assessore all’Ambiente  – Purtroppo la grande diffusione di virus trasmessi dalle zanzare è un altro segnale allarmante di un ambiente in grande sofferenza a causa dei cambiamenti climatici, e dovremo farci i conti anche nei prossimi anni, continuando a mettere in campo forti politiche di prevenzione e individuando protocolli di azione per agire al di fuori dell’emergenza. Nei prossimi giorni ci troveremo a dover chiudere diversi parchi e aree in città per procedere con gli interventi adulticidi previsti dal Piano regionale straordinario. Serve uno sforzo da parte di tutti per affrontare anche questo, sempre a tutela della salute pubblica

Piano straordinario

Inoltre, visto il piano straordinario della Regione Veneto contro la diffusione del virus West Nile, si stanno definendo le azioni da intraprendere nel territorio comunale.

E’ convocata per venerdì 2 settembre, una riunione operativa tra ULSS6 , Regione Veneto e Comune di Padova. In quel frangente verranno individuate tutte le aree considerate sensibili in cui, dalla prossima settimana, si procederà con il piano di disinfestazioni straordinarie previsto dalla Regione.

Per quanto riguarda i Parchi pubblici, il Comune sta contattando i gestori o le realtà che hanno programmato delle iniziative, per concordare i momenti adatti a procedere con gli interventi adulticidi. Sarà necessaria la chiusura di alcune aree per un periodo di 24 ore successive all’intervento.

 
 
 

Le più lette