mercoledì, 30 Novembre 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomeBreaking NewsSergio Giordani è il nuovo presidente della Provincia di Padova

Sergio Giordani è il nuovo presidente della Provincia di Padova

Banner edizioni

Dopo 100 giorni di reggenza della Provincia di Padova, il vicepresidente vicario Vincenzo Gottardo lascia l’incarico al nuovo presidente Sergio Giordani

Nessun colpo di scena. Sergio Giordani è il nuovo Presidente della Provincia di Padova. Una proclamazione quasi automatica, essendo l’unico candidato.

E’ stato un periodo particolarmente intenso, non certo di solo di transito, ma una fase in cui abbiamo concretizzato e realizzato alcuni progetti importanti –  commenta Vincenzo Gottardo
Vicepresidente vicario della Provincia di Padova – Consegniamo al nuovo presidente una Provincia in piena attività, con un bilancio solido, ma impegnato su diversi settori come l’edilizia scolastica, la viabilità, il patrimonio, le piste ciclabili. Al presidente Sergio Giordani, porgo il benvenuto, assicurando sin d’ora la massima collaborazione

Quello che risalta è l’affluenza al voto che è  stata del 41,3% degli aventi diritto. Si sono infatti recati alle urne 569 tra sindaci e consiglieri dei 102 Comuni padovani. Sergio Giordani ha raccolto 443 preferenze, con 92 schede bianche e 34 nulle.

Da oggi sarò anche il Presidente della Provincia di Padova, per me è un onore.  –  commenta il neo eletto GiordaniDesidero ringraziare tutti i Sindaci e gli amministratori che sono venuti alle urne, tutto il Consiglio Provinciale e tutti i miei predecessori. Tutti i nostri 102 Comuni dovranno essere protagonisti di un percorso di progettualità e condivisone, la Provincia di Padova va sempre più intesa come “Casa dei Comuni” dove tutti i sindaci sono protagonisti e si coordinano. Abbiamo davanti tempi non semplici in cui saremo chiamati indistintamente a fare squadra per far fronte alle gravi emergenze che avanzano. Le persone devono restare al centro della nostra azione, sempre agendo con l’unico metodo che io conosco: ascolto e condivisone per perseguire il bene comune”

Il centro destra

Scheda bianca per i consiglieri della Lega padovana, assenti i consiglieri di Fratelli d’Italia, di Giorgia Meloni e del gruppo di Francesco Peghin, tranne Mazzarolli.

Alcuni degli esponenti della Lega è polemico con i vertici del partito: ” In realtà il centrodestra non ha fatto nulla per avere un altro candidato – spiega Marcello Bano, Sindaco di Noventa PadovanaGiordani è una persona che conosco e dal punto di vista amministrativo è una persona capace. Abbiamo deciso di non giocare la partita e questo sarà oggetto di riflessione. Ad oggi c’è un unico candidato e ne prendiamo atto. E la mia scelta rimarrà nel segreto delle urne

Prima di essere leghisti siamo amministratori e abbiamo dei doveri quando ricopriamo questi incarichi – aggiunge Daniele Canella, sindaco di San Giorgio delle Pertiche e vicepresidente uscente della Provincia -. Lo dobbiamo ai cittadini che ci hanno eletto. Per questo molti dei leghisti hanno scelto di votare, anche perché i segretari di partito non hanno indicato nessun nostro candidato“.

 

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le ultime notizie della provincia di Padova

Banner edizioni
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy