domenica, 4 Dicembre 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomeTrevigianoTreviso, senza biglietto e rifiutano di farsi identificare: denunciati dalla Polizia di...

Treviso, senza biglietto e rifiutano di farsi identificare: denunciati dalla Polizia di Stato.

Banner edizioni

Treviso, senza biglietto e rifiutano di farsi identificare: cinque persone denunciate dalla Polizia di Stato

Nella giornata di venerdì 23 settembre, personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Treviso, ha denunciato cinque persone per rifiuto di fornire le proprie generalità a pubblici ufficiali nell’esercizio delle loro funzioni.
Si tratta di una giovane appena diciottenne che, salita a bordo di un treno regionale senza idoneo titolo di viaggio, si è dapprima rifiutata di fornire le proprie generalità al controllore, per impedirgli di fare la prevista sanzione amministrativa, continuando poi nella sua condotta anche a seguito dell’intervento di un agente di Polizia Penitenziaria, che si trovava a bordo del convoglio e che era intervenuto in aiuto del personale ferroviario.
Fatti analoghi, nel pomeriggio, in Lungo Sile Mattei, dove quattro giovani, tutti di età compresa tra i venti e i trent’anni, sono saliti a bordo di un autobus di linea sprovvisti di biglietto, rifiutandosi di fornire le proprie generalità sia ai controllori del trasporto pubblico locale sia agli operatori delle volanti intervenute sul posto.
I cinque, sanzionati amministrativamente perché sprovvisti di regolare titolo di viaggio, dovranno ora rispondere anche penalmente delle loro condotte.

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le ultime notizie della provincia di Treviso

Banner edizioni
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy