domenica, 4 Dicembre 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomeRodiginoAdriaAdria, il sindaco Barbierato si ricandida

Adria, il sindaco Barbierato si ricandida

Banner edizioni

Annunciata l’altra sera ufficialmente la ricandidatura del sindaco di Adria Omar Barbierato

Iniziano così a riempirsi le tessere del puzzle che porterà la prossima primavera al rinnovo dell’amministrazione della città etrusca.

Federico Paralovo, coordinatore del gruppo politico Impegno per il Bene Comune, nella serata del 30 settembre, ha lanciato alla stampa la candidatura del sindaco Omar Barbierato per le prossime elezioni amministrative

Un annuncio che fa seguito ad  un lungo e ampio confronto avviato dall’inizio dell’anno  all’interno del direttivo del movimento civico e condiviso con l’assemblea del  movimento civico, nonché con le liste IBC, Siamo Adria e Adria Civica “abbiamo ritenuto di riconfermare e chiedere la prosecuzione dell’esperienza della buona e solida amministrazione che in questi anni  Omar Barbierato ha portato avanti con tutta la squadra. –dichiara Paralovo- A nome di tutta la comunità di Impegno per il Bene Comune vogliamo ringraziare Omar per aver accettato questa nuova sfida, da parte nostra non mancherà l’impegno per avviare un percorso di dibattito aperto a tutti per raccogliere i pensieri e le idee per Adria del futuro”.

Il Sindaco ha esordito spiegando in primis le decisioni che l’hanno portato  alla candidatura del suo secondo mandato.  “La mia decisione nel ricandidarmi non è basata su un’ analisi delle cose  positive  e  negative eseguite, e le prime sono maggiori delle seconde. L’ho deciso perché ho analizzato i problemi ancora da risolvere, e sono tanti. Questo il motivo. Siamo persone che non lasciano i problemi indietro e per questo li vogliamo risolvere. Siamo persone che  in un periodo storico particolarmente difficile, con il covid, la guerra e la crisi economica, abbiamo dato solidità e stabilità all’azione amministrativa, cercando di  fare del nostro meglio, con azioni che si traducono nell’aver sostenuto i servizi ai cittadini, portando  a casa dei bandi ministeriali e regionali. Un lavoro fatto insieme agli assessori e ai consiglieri che ci ha consentito di portare a casa oltre dieci milioni di euro. Sono convinto che Adria abbia bisogno di un gruppo come il nostro, un gruppo libero che fa le proprie scelte in libertà, senza farci  tirare la giacca. Una cosa molto importante”.

“Come visione per “Adria 2030”,-ha proseguito  Barbierato- vogliamo creare la Città più sostenibile del Delta, luogo ideale dove costruire una famiglia e quindi il proprio futuro, per sostenere la nostra  comunità rendendola più attrattiva ed inclusiva”.

Elezioni in vista: Adria si prepara al voto

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le ultime della provincia di Rovigo

Banner edizioni
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy