domenica, 29 Gennaio 2023

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomeRodiginoDeltaNuove cariche nell’organigramma societario del Delta Group Porto Viro

Nuove cariche nell’organigramma societario del Delta Group Porto Viro

Banner edizioni

Delta Group Porto Viro: due diverse figure dedicate alla parte tecnico-sportiva e a quella gestionale per una struttura ancora più stabile.

La felicità di giocatori e staff del Delta Volley Porto Viro

Novità nell’organigramma del Delta Group Porto Viro: Massimo Zambonin, già allenatore e direttore tecnico dei nerofucsia, assume ora ufficialmente il ruolo di direttore Sportivo, nel contempo Gabriele Pavan diventa direttore generale del club.

Il cambio di posizioni è stato concepito al fine di rendere ancora più solida e strutturata la compagine dirigenziale con due diverse figure dedicate, rispettivamente, alla parte tecnico sportiva e a quella gestionale.

Una vita passata in panchina, artefice del doppio salto di categoria dalla serie B all’A2 e della storica finale di Coppa Italia di A2/A3 conquistata nel 2021, Zambonin ora è chiamato a muovere i fili della Delta Group in una nuova veste. Dal campo alla scrivania, perlomeno a livello formale, perché in realtà il professore clodiense continuerà ad essere una presenza costante sul taraflex, a fianco della squadra.

Zambonin: “L’obiettivo principale è amalgamare il gruppo”

“Ringrazio la società e in particolar modo il presidente Veronese e il DG Pavan per la fiducia e per avermi offerto l’opportunità di intraprendere un nuovo percorso che mi auguro sia produttivo come il precedente da tecnico – commenta Zambonin. Il mio ruolo prevede la gestione del gruppo squadra e dello staff nel rapporto con il club, l’obiettivo è creare le migliori condizioni perché tutto possa funzionare al meglio e dunque rendere tutte queste componenti il più efficienti possibili. Ovviamente tra i miei compiti c’è anche la gestione del settore giovanile con il quale vogliamo crescere ancora nei prossimi mesi. Dopo tantissime stagioni da allenatore non essere alla guida di un team certamente mi fa un po’ strano, ma ora sono molto concentrato e stimolato nel nuovo ruolo.  Credo che come società abbiamo operato molto bene sul mercato, poi sarà il campo a darci il verdetto, come sempre. In questa prima fase della preparazione l’obiettivo principale è amalgamare il gruppo integrando i nuovi arrivi, per il proseguo vogliamo lavorare per arrivare pronti ai nastri di partenza e disputare una stagione di alto profilo”.

Cristiano Aggio

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le ultime della provincia di Rovigo

Banner edizioni
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy