giovedì, 9 Febbraio 2023

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomeBreaking NewsUniversità di Padova prima in Italia per sostenibilità. Il commento di Luca...

Università di Padova prima in Italia per sostenibilità. Il commento di Luca Zaia

Banner edizioni

Il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia: “L’Ateneo patavino dimostra sempre di più di essere al passo coi tempi, guardando al futuro”

Il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, commenta la notizia che l’Università di Padova è la prima in Italia per sostenibilità e per punteggio nella Ricerca Sostenibile.

Nell’anno in cui compie otto secoli di storia, l’Ateneo patavino dimostra sempre di più di essere al passo coi tempi, guardando al futuro.  –  commenta il  Presidente della Regione del Veneto – La sostenibilità è una delle grandi sfide contemporanee e questo primato conferma che se per molti la ricerca in questo settore è un valore aggiunto, per il Bo è un’eccellenza consolidata”.

Un risultato che la posiziona anche all’ottavo posto tra gli atenei di tutta l’Unione Europea.

Mi congratulo con la Rettrice e tutto il mondo accademico coinvolto in questa sfida – conclude il Governatore -. Dal mondo universitario ancora una volta viene un messaggio che guarda al domani: quello che è fondamentale trovare la via per soddisfare le necessità di oggi senza compromettere il futuro. Un impegno che sinergicamente ha fatto proprio anche l’Esu, l’azienda regionale per il diritto allo studio, con un impegno deciso nell’efficientemente delle strutture destinate agli studenti”.

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le ultime notizie della provincia di Padova

Banner edizioni
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy