domenica, 4 Dicembre 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomeVenezianoMiranese NordScorzè: in arrivo nuovi contributi alle famiglie

Scorzè: in arrivo nuovi contributi alle famiglie

Banner edizioni

Sono in arrivo nuovi contributi e agevolazioni per le famiglie del comune di Scorzè con figli

Municipio Scorzè

Partendo dalla fascia di età dei più piccoli, il Comune di Scorzè ha approvato il bando per la concessione di un contributo per la frequenza dei servizi alla prima infanzia attraverso la sperimentazione del “fattore famiglia. Il contributo, che andrà da un minimo di 200 a un massimo di 600 euro per famiglia, verrà corrisposto per redditi con un valore ISEE di 15.000 euro massimo. Potranno presentare domanda di contributo i cittadini italiani oppure cittadini comunitari o extracomunitari in possesso di idoneo titolo di soggiorno o con lo status di rifugiato politico o lo status di protezione sussidiaria, residenza a Scorzè e che convivono con il minore, adottato o in affidamento, che abbia frequentato per due mesi anche non consecutivi in due anni i servizi educativi all’infanzia riconosciuti dalla Regione del Veneto. Le domande dovranno essere compilate online fino al 15 ottobre 2022 attraverso il link https://survey.econlivlab.eu/257931?lang=it. L’ufficio servizi sociali del comune di Scorzè si riserva la facoltà di attivare controlli a campione sulla veridicità dei requisiti dichiarati nell’autocertificazione. Per chi invece frequenta già la scuola dell’obbligo, è attivo fino al 18 ottobre il “buono libri” per acquisto di: libri di testo scelti dalla scuola, elaborati didattici (dispense, ricerche, programmi specifici), ausili indispensabili alla didattica (ad esempio audio-libri per non vedenti) ad esclusione di dotazioni tecnologiche, materiale scolastico di cancelleria e di didattica (dizionari, strumenti musicali, calcolatrici). Il contributo è rivolto a famiglie di studenti residenti in città iscritti e frequenti nell’anno 2022/2023 le istituzioni scolastiche secondarie di I e II grado statali, paritarie, non paritarie e sarà al massimo di 200 euro per alunno.

Massimo Tonizzo

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le ultime della provincia di Venezia

Banner edizioni
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy