mercoledì, 30 Novembre 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomeVicentinoVicenzaVicenza, controlli dei carabinieri: due nigeriani arrestati per droga

Vicenza, controlli dei carabinieri: due nigeriani arrestati per droga

Banner edizioni

A Vicenza un giovane veneziano è stato inseguito in auto per vari chilometri

Quasi 24 ore impegnati nel controllo del territorio – dice una nota dei carabinieri – e in servizi dedicati nelle zone più calde della città. Dalla mattina del 1° fino alle prime ore di domenica 2 ottobre infatti, i militari del comando provinciale di Vicenza sono stati impiegati in un servizio straordinario di controllo del territorio mediante l’incremento delle pattuglie già normalmente in circuito in città, l’impiego di personale in abiti civili e l’ausilio di un
elicottero del nucleo elicotteri di Belluno che ha fornito supporto aereo.
In totale sono stati impegnati 70 carabinieri. Sono stati controllati complessivamente 30 veicoli e 62 persone: elevate anche diverse sanzioni al codice della strada.

I carabinieri hanno controllato 62 persone e 30 veicoli

E’ stato arrestato un nigeriano di 37 anni a Campo Marzo, Samuel Friday Elelegwu, irregolare in Italia: è stato trovato in possesso di 1.23 grammi di eroina, già divisa in otto dosi pronta a essere spacciata. E’ stato arrestato Sundau Okoro, trentatreenne nigeriano, senza fissa dimora sul territorio nazionale, regolare, gravato da precedenti. L’uomo era accusato del reato di detenzione illecita ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, commesso nel gennaio 2018 a Prato. Dovrà scontare una pena di 2 mesi e 20 giorni di reclusione oltre al pagamento della pena pecuniaria di 26mila euro.

Alla prefettura è stato segnalato un cittadino indiano trovato in possesso di 5 grammi di cocaina.

Militari in uniforme e in abiti civili, con non poche difficoltà, ispezionavano i locali dell’ex deposito ferroviario in zona Ferrovieri. All’interno, inequivocabili segni di
giacigli di fortuna e di un recente rave party.

Attorno all’1.30 di domenica, durante un posto di controllo allestito all’uscita del casello
autostradale di Vicenza Est, un’autovettura forzava il posto di controllo. L’auto in servizio l’ha inseguita, fermandola in viale Serenissima, all’altezza della zona commerciale. Veniva accertato che a bordo c’erano due giovani. Al conducente A.B.D.C. venticinquenne, residente nel veneziano, sottoposto ad alcool-test, veniva riscontrato un tasso alcolemico nel sangue pari a 1,23 g/l. Più del doppio oltre la soglia di tolleranza.

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le ultime notizie della provincia di Vicenza

Banner edizioni
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy