domenica, 29 Gennaio 2023

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomeVenezianoVeneziaZLS Venezia - Rovigo: il sindaco Brugnaro al convegno Confindustria sul tema

ZLS Venezia – Rovigo: il sindaco Brugnaro al convegno Confindustria sul tema

Banner edizioni

ZLS Venezia – Rovigo, Brugnaro al convegno Confindustria: “Servirà la forza e la volontà di fare presto ad attuare questo progetto”.

La recente istituzione della Zona Logistica Semplificata per il Veneto e le occasioni di sviluppo del territorio che potrebbe generare. Se n’è discusso in serata, nella sede di Confindustria Venezia, nel corso del convegno “ZLS, un’opportunità per il sistema portuale veneto”, organizzato a Marghera da Confindustria Venezia – Rovigo insieme all’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale (Porti di Venezia e Chioggia).

Al meeting ha preso parte il primo cittadino Luigi Brugnaro. Insieme a lui diversi esponenti istituzionali, tra i quali: Massimo Zanon, presidente della Camera di Commercio Venezia- Rovigo, Roberto Marcato, assessore allo Sviluppo economico, Energia e Legge speciale per Venezia della Regione Veneto, Fulvio Lino Di Blasio, presidente Autorità di Sistema del Mare Adriatico Settentrionale e Vincenzo Marinese, presidente Confindustria Venezia Area Metropolitana di Venezia e Rovigo.

L’incontro s’è tenuto all’indomani della firma del Dpcm dello scorso 6 ottobre il quale, dopo quattro anni di lavori che hanno impegnato diverse istituzioni, ha dato vita alla Zona Logistica Semplificata per il Veneto. E’ un progetto che coinvolge circa 20 Comuni, oltre a Venezia e Rovigo, incentrato sui porti di Venezia e Chioggia. Si tratta di un’area a burocrazia semplificata e con vantaggi fiscali che aiuterà ad attrarre imprese e investimenti verso il territorio.

Nel corso del pomeriggio è stato analizzato il contesto attuale, in cui il provvedimento s’inserisce: un momento storico complesso, hanno evidenzato i relatori, in cui il settore infrastrutturale italiano è considerato un mercato chiave nell’Ue dagli investitori esteri. Il Veneto – è stato sottolinato –  in particolare dispone di importanti infrastrutture e un’economia che comprende 10mila imprese nel settore logistica e trasporti. La ZLS veneta è dunque un’opportunità – è stato evidenziato – che richiede grande impegno e un lavoro di squadra per raggiungere risultati: attrarre ulteriori investimenti, creare posti di lavoro e generare ricchezza distribuita.

Il sindaco di Venezia: “Un’occasione per pensare a tutta Porto Marghera”

“Sottoscriviamo come Comune di Venezia e come Città metropolitana questo decreto firmato a fine legislatura che avvia il percorso che conduce alla creazione della Zls” le parole del sindaco Brugnaro. “Servirà la forza e la volontà di fare presto ad attuare questo progetto: la Zona Logistica Semplificata dovrà essere un’occasione per pensare a tutta Porto Marghera, alle aree non ancora bonificate, ai marginamenti che non sono conclusi, alle dismissioni degli impianti che non sono finite e ai nuovi investimenti. Mi auguro che ci sia un percorso condiviso e soprattutto veloce e concreto. Marghera adesso può davvero farcela, per il lavoro e per il futuro dei nostri bambini che saranno le donne e gli uomini di domani. Venezia deve essere coinvolta tra gli attori principali che dovranno guidare l’attuazione di questo percorso”.

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le ultime notizie della provincia di Venezia

Banner edizioni
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy