domenica, 29 Gennaio 2023

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomeSportBasket B, Vicenza cede alla distanza contro la capolista Orzinuovi

Basket B, Vicenza cede alla distanza contro la capolista Orzinuovi

Banner edizioni

La Civitus Allianz sconfitta in casa di Orzinuovi 77-61. Buona, però, la prestazione dei ragazzi di coach Cilio.

La Civitus Allianz Vicenza gioca alla pari per 30 minuti in casa della capolista Agribertocchi Orzinuovi che rimane da sola in testa alla classifica senza mai aver perso una partita, dopo che San Vendemiano, prossima avversaria dei berici domenica alle ore 18, é crollata in casa sotto i colpi della Virtus Padova (75-91). Orzinuovi ha controllato di esperienza la partita e piazzato la zampata decisiva a cavallo tra terzo e quarto periodo, alzando il muro difensivo e trovando nei suoi due vicentini, Gasparin e Da Campo, i migliori terminali in attacco.
La Civitus parte bene e il primo parziale è a favore dei ragazzi di Cilio sul 4-9, grazie ad una difesa aggressiva che porta recuperi e alla palla che gira fluida in attacco: Bassi trova due canestri facili da sotto. Poi sulle ali delle triple di Cucchiaro (9 punti a metà gara) Vicenza allunga, prima della risposta dall’arco di Gasparin (top scorer di serata a 18) sulla sirena del primo quarto: é +5 ospite. Da Campo (10 all’intervallo) pareggia a quota 18, Cernivani risponde e inizia un botta e risposta tra le due squadre fino alla sirena del secondo quarto che si chiude in perfetta parità 31-31.
Nella ripresa Trapani si francobolla a Cucchiaro e Orzi scappa dopo 5 minuti dall’intervallo lungo sul +8. Campiello dà la carica segnando da tre, ma Leonzio, fin lì sottotono, risponde subito dall’angolo e fa il bis poco dopo. Capitan Cernivani si carica la squadra sulle spalle e piazza sette punti in fila, poi Ambrosetti in transizione trova il -5. Nell’ultimo quarto l’allungo perentorio, con Gasparin che si erge protagonista in attacco e l’Agribertocchi vola sul +18 in un amen. Una magia di Cernivani con fallo subito è l’unico sussulto per i biancorossi, quindi Cilio lascia spazio a Carr (5 punti a segno) e Pendin (classe 2005) che mette in entrata i suoi primi 2 punti in serie B.

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le ultime notizie

Banner edizioni
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy