domenica, 5 Febbraio 2023

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomeVicentinoBassanoBassano del Grappa, nuove misure contro l’inquinamento atmosferico

Bassano del Grappa, nuove misure contro l’inquinamento atmosferico

Banner edizioni

Tre livelli i di allerta che faranno scattare le limitazioni a Bassano del Grappa per ridurre l’inquinamento atmosferico

Il Comune di Bassano del Grappa rilancia le misure di contenimento dell’inquinamento
atmosferico attraverso un’ordinanza valida fino al prossimo 30 aprile 2023.

Le misure vengono applicate sulla base di tre livelli di allerta (verde, arancio, rosso) individuati attraverso le rilevazioni periodiche dell’Arpav (ogni lunedì, mercoledì e venerdì) rispetto ai livelli di PM10 nell’atmosfera e ai giorni consecutivi di superamento delle soglie di criticità.

L’individuazione di un livello di allerta farà scattare le rispettive limitazioni a partire dal giorno successivo, e fino al ritorno della concentrazione di sostanze inquinanti sotto la soglia critica.

Per le limitazioni al traffico veicolare è stata individuata la zona del territorio comunale
corrispondente al centro storico (delimitata a est da Viale delle Fosse; a nord da Viale dei
Martiri, Via Sant’Anna, Salita Margnan e, in destra Brenta, da vicolo Volpato; a ovest da Viale Scalabrini e a sud da Viale Diaz, Piazzale Cadorna, Salita Brocchi e Via Remondini).

In questa zona, dal lunedì al venerdì nella fascia oraria 8.30-18.30, sarà limitato l’accesso nelle seguenti modalità:

  • Livello verde: autovetture categoria M destinate al trasporto di persone; veicoli
    commerciali N, classificati EURO 0 o EURO 1 se alimentati a benzina, o EURO 0,
    EURO 1, EURO 2, EURO 3, EURO 4 se alimentati a diesel e non adibiti a servizi e
    trasporto pubblico; alcune particolari tipologie di ciclomotori e motoveicoli categoria L.
  • Livello arancio: autoveicoli categoria M classificati EURO 2 alimentati a benzina e
    autoveicoli classificati EURO 5 ad alimentazione diesel, non adibiti a servizi e trasporto
    pubblico; ciclomotori e motoveicoli categoria L
  • Livello rosso: tutti i veicoli categoria N classificati EURO 5 ad alimentazione diesel e
    non adibiti a servizi e trasporto pubblico.

Altre misure di contenimento degli inquinanti nell’atmosfera sono estese a tutto il territorio
comunale. Tra le principali: il divieto di accensione dei motori durante le fasi di sosta,
stazionamento e carico/scarico; il divieto di combustioni all’aperto e abbruciamenti di residui vegetali; lo stop a falò rituali e fuochi d’artificio. È inoltre proibito l’utilizzo di generatori di calore domestici alimentati a biomassa legnosa con scarse prestazioni energetiche, se in presenza di fonti di calore alternative, così come lo spargimento di liquami zootecnici e di concimi a base di urea nel settore agricolo.

A queste restrizioni si aggiungono una serie di raccomandazioni rivolte alla cittadinanza, come quella di usare il meno possibile l’automobile in ambito urbano e privilegiare l’uso degli altri mezzi di trasporto non inquinanti, o di utilizzare carburante a minor impatto ambientale come GPL e gas metano per l’alimentazione dei propri veicoli. Altri inviti sono stati rivolti alle aziende del trasporto pubblico, alle imprese, agli esercizi commerciali e agli uffici pubblici.

Le nuove misure sono previste dal Pacchetto straordinario approvato dalla Regione Veneto, in seguito alla sentenza di condanna per il superamento dei valori di PM10 in diverse zone d’Italia, inclusa la Pianura Padana, subita della Corte di Giustizia della Commissione Europea.

Ulteriori informazioni e approfondimenti, sono presenti sul sito internet del Comune di Bassano del Grappa nella sezione Cittadino – Ecologia e Ambiente.

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le ultime della provincia di Treviso

Banner edizioni
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy