giovedì, 9 Febbraio 2023

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomeRodiginoAdriaDiscussione ad Adria per cinquantanove laureati in Infermieristica

Discussione ad Adria per cinquantanove laureati in Infermieristica

Banner edizioni

L’Assessore all’Università Andrea Micheletti: ”È un onore aver ospitato la prima discussione di laurea della storia adriese”

Si sono laureati nella Sala consiliare del Comune di Adria, i primi dottori e le prime dottoresse del Corso di Laurea Triennale in Infermieristica. Un evento reso possibile grazie alla collaborazione tra il Comune di Adria e l’Università di Ferrara.

I laureati sono stati 59. Giovani provenienti in particolare da Veneto ed Emilia Romagna e per il 20% circa da Puglia, Sicilia e Calabria.

Tutti gli studenti hanno riportato valutazioni molto buone, dal 92 al 110, 6 i laureati con una valutazione di 110/110 e lode e una studentessa ha ricevuto la menzione accademica oltre la lode.

“É un onore – ha affermato l’Assessore all’Università Andrea Michelettiaver ospitato la prima discussione di laurea della storia adriese, nella prestigiosa sede della Sala Consiliare. Mi auguro che questa collaborazione con l’Università, che abbiamo fortemente voluto, sia proficua non solo per lo sviluppo universitario della città, ma per il rilancio dell’immagine della città stessa, che può definirsi ora una vera città universitaria”.

“Si  tratta della realizzazione di un sogno e di una visione politica che ci dà grande soddisfazione. – Ha commentato il sindaco Omar BarbieratoAttraverso la formazione i nostri ragazzi possono trovare un posto di lavoro vicino casa, se lo desiderano”

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le ultime della provincia di Rovigo

Banner edizioni
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy