giovedì, 9 Febbraio 2023

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomePadovanoBassa PadovanaEste, l'amministrazione dice no all'antenna di Iliad

Este, l’amministrazione dice no all’antenna di Iliad

Banner edizioni

Il Sindaco di Este: ”Nessuna antenna telefonica vicino alla zona dell’asilo nido comunale”

Il Comune di Este dice in modo chiaro no all’installazione di una nuova antenna richiesta dall’azienda Iliad Italia Spa presso un terreno di via Martin Luther King.
Questo è quanto emerso nel Consiglio Comunale di ieri sera, 22 novembre , a seguito della mozione presentata dai Consiglieri Eva Vigato, Carla Marigo, Giovanni Mandoliti e Vanilla Resente, con la quale si chiedevano delucidazioni in merito e una presa di posizione contraria all’iniziativa della società telefonica. Durante i lavori del Consiglio, è stato ben chiarito il no netto dell’Amministrazione all’installazione dell’antenna.

”Il giorno 28 giugno 2022 è stato presentato al SUAP il progetto di installazione di impianto tecnologico di radio-telecomunicazioni per telefonia cellulare per conto dell’azienda Iliad Italia spa, presso una zona agricola di via Martin Luther King – ha spiegato il Sindaco Matteo Pajola. – Presa in carico la domanda di installazione, a seguito del normale procedimento amministrativo e preso atto della volontà di Iliad di non retrocedere rispetto alla propria iniziativa, è stato notificato alla società, il giorno 22 settembre 2022,
un preavviso di diniego contenente i motivi ostativi all’installazione dell’impianto”.

Il diniego definitivo è stato poi formalizzato dal Comune di Este attraverso una comunicazione inviata ad Iliad Italia Spa il giorno 10 novembre 2022.
”L’elemento di maggiore criticità rilevato dall’Ente è la vicinanza, a meno di 100 metri dalla zona individuata per l’installazione dell’antenna, del perimetro in cui sorge l’Asilo Nido comunale – spiega il Sindaco Pajola. – Per l’Asilo Nido stesso, oltretutto, sono previsti lavori di ampliamento per oltre 280mila euro, che ridurrebbero ulteriormente la distanza della struttura dal sito dell’impianto. La presenza di un’antenna a meno di 100 metri dall’area afferente all’edificio, oltre che inaccettabile, comprometterebbe anche i lavori pianificati da tempo, con un ulteriore danno per l’intera comunità.

Il no dell’Amministrazione, dunque, è stato netto – rimarca il Sindacocontinueremo ad adoperarci contro qualsiasi operatore di telefonia, affinché non sorgano antenne in quella
zona”.

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le ultime della provincia di Padova

Banner edizioni
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy