domenica, 29 Gennaio 2023

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomePadovanoBassa PadovanaEste, viaggiavano su un'auto con targhe false: fermati tre uomini con precedenti

Este, viaggiavano su un’auto con targhe false: fermati tre uomini con precedenti

Banner edizioni

Tre uomini denunciati dai Carabinieri di Este per reati contro il patrimonio. Sequestrata la loro auto con targhe false

Nel tardo pomeriggio del 19 novembre 2022, a Este (PD), i militari del Comando Compagnia CC di Este, nel corso di un mirato servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione/repressione dei reati predatori, a seguito di segnalazione da parte dei cittadini, hanno denunciato 3 soggetti stranieri, un 32enne, un 43enne e un 31enne, di cui due gravati da precedenti per reati contro il patrimonio, responsabili in concorso dei reati di falsità materiale commessa da privato e possesso ingiustificato di strumenti da scasso.

I militari operanti hanno intercettato un’autovettura che, da un rapido controllo, è risultata avere entrambe le targhe alterate. Il veicolo, condotto da un 32enne, presentava una vera e propria contraffazione delle targhe mediante applicazione di nastro adesivo di colore nero, al fine di eludere i controlli di polizia permettendo così agli utilizzatori di poter impiegare l’auto per l’eventuale attuazione di reati predatori.

A seguito della perquisizione dell’abitacolo sono stati trovati e sequestrati oggetti da scasso come un flessibile, normalmente utilizzato per forzare gli armadietti blindati, cacciaviti di notevoli dimensioni, guanti da lavoro e berrettini.

Sono state inoltre contestate sanzioni penali e amministrative a carico del conducente del mezzo, perchè era sprovvisto della patente di guida, dato che gli era già stata revocata. Il veicolo è stato sequestrato, dato che era privo della copertura assicurativa.

Già nei giorni scorsi, sempre i Carabinieri di Este, in Casale di Scodosia (PD), in serata, avevano intercettato un’autovettura con targhe alterate che procedeva con tre soggetti a bordo, omettendo di fermarsi all’alt imposto dai militari. Il veicolo, che è stato inseguito e tallonato dalla gazzella dell’Arma, è fuoriuscito dalla sede stradale abbattendo il muro di cinta di un casale agricolo, mentre i 3 occupanti si sono dati alla fuga nelle campagne circostanti. All’interno del mezzo sono stati trovati e sequestrati numerosi arnesi da scasso e un orologio, rubati poco prima in un comune della bassa padovana.

In entrambi i casi, l’intervento dei militari dell’Arma ha scongiurato la consumazione di altri furti e reati predatori. Le indagini, sono coordinate dalla Procura della Repubblica di Rovigo.

 

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le ultime della provincia di Padova

Banner edizioni
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy