domenica, 29 Gennaio 2023

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomeVenezianoVeneziaMestre, l'opera ''Rivelazione digitale'' vince per la categoria street art

Mestre, l’opera ”Rivelazione digitale” vince per la categoria street art

Banner edizioni

Street art: Marco Abrate “Rebor” realizza a Mestre l’opera “Rivelazione digitale” esposta alla Biennale 2022

Marco Abrate “Rebor”, vincitore per la disciplina “street art” della terza edizione del concorso per giovani artisti bandito dal Comune di Venezia “Artefici del nostro tempo”, realizzerà la sua opera on site a Mestre, in via Sernaglia, sulla superficie muraria di un edificio pubblico, nelle giornate di domani, martedì 8, mercoledì 9 e giovedì 10 novembre.

Lo street artist piemontese, classe 1996, dallo scorso aprile ha in esposizione, all’interno del Padiglione Venezia della Biennale Arte 2022, l’opera vincitrice del concorso dal titolo “Rivelazione digitale”. L’opera originale, esposta in formato di 45×45 cm, sarà ora realizzata su muro in una dimensione maggiore, un quadrato di un metro e quaranta di lato, ampiamente visibile da coloro che passeranno per la via e che potranno osservare, percepire o intravedere, attraverso la pareidolia (capacità di vedere immagini e forme praticamente ovunque) immagini e sagome originali e fantastiche.

“Rebor” realizza infatti interventi artistici creando finti muri in cemento sui quali applica frammenti di intonaco che formano immagini che si dissimulano nel contesto e che devono, a detta dell’artista, “essere di volta in volta scoperte e individuate mettendo in evidenza l’aspetto vitale della creatività, ribadendo la necessità che essa ritorni ad essere spunto per scelte libere e consapevoli, giocando con lo stupore e il mistero”. L’artista darà inizio alla realizzazione dell’opera nel pomeriggio di martedì 8 novembre alle ore 15 e continuerà fino al completamento della stessa nelle giornate del 9 e 10 novembre a partire dalle ore 9 del mattino.

Chi ha interesse per l’arte e le sue applicazioni, o passerà semplicemente per la via – ha dichiarato l’assessore alla Promozione del Territorio, Paola Marpotrà fermarsi ad osservare il processo creativo nelle sue diverse fasi, in una performance originale ed unica nel suo genere in cui l’estro, l’inventiva e la ricerca artistica daranno luogo a esiti imprevedibili e sorprendenti. La realizzazione dell’opera di Abrate dà seguito agli impegni che il Comune di Venezia si era dato con il bando del concorso ‘Artefici del nostro tempo’, di far cioè trasporre il bozzetto vincitore del concorso direttamente su un muro della città”.

La performance è organizzata dal Comune di Venezia in collaborazione con la Fondazione Musei Civici di Venezia e con Giovanna Zabotti, curatrice dell’esposizione “Alloro” al Padiglione Venezia alla Biennale, in cui sono esposte anche le opere dei vincitori delle otto discipline oggetto di “Artefici del nostro tempo”.

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le ultime notizie della provincia di Venezia

Banner edizioni
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy