lunedì, 6 Febbraio 2023

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomePadovanoPadovaNasce Confindustria Veneto Est, Brugnaro: "Pagina storica"

Nasce Confindustria Veneto Est, Brugnaro: “Pagina storica”

Banner edizioni

Brugnaro: “Per me, che vivo Confindustria come una famiglia, è una giornata di grande felicità”

È iniziato al centro congressi della Fiera di Padova il percorso di Confindustria Veneto Est – area metropolitana Venezia-Padova-Rovigo-Treviso, il nuovo soggetto nato dall’integrazione tra Assindustria Venetocentro – Imprenditori Padova Treviso e Confindustria Venezia – Area Metropolitana di Venezia e Rovigo.

Ad aprire l’assemblea generale, la conversazione tra i presidenti di Assindustria Venetocentro Leopoldo Destro e di Confindustria Venezia-Rovigo Vincenzo Marinese, condotta da Andrea Cabrini e Roberta Floris. Quindi la relazione economica di Marco Fortis, vicepresidente di Fondazione Edison. Ha portato il saluto a tutti i partecipanti il presidente del Consiglio dei Ministri Giorgia Meloni, intervenuta in videocollegamento.

All’Assemblea generale ha preso parte il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, con il vicesindaco di Padova Andrea Micalizzi e i primi cittadini di Rovigo, Edoardo Gaffeo e di Treviso, Mario Conte, protagonisti di una tavola rotonda.

“Per me, che vivo Confindustria come una famiglia, è una giornata di grande felicità – ha detto Brugnaro aprendo il suo intervento – e ringrazio Vincenzo Marinese e Leopoldo Destro per aver dato a tutti, politica compresa, un esempio di come si fa aggregazione e condivisione. Confindustria è il luogo di una democrazia molto trasparente e il culmine di questo percorso che vediamo oggi, dopo tanti anni, ne è testimonianza. Ho sempre pensato che le imprese riescano, nel fare le cose, a superare la politica”.

“Oggi qui si segna una pagina storica e speriamo che assieme riusciamo a far ricadere quel principio di autonomia, reclamato a livello regionale, anche sulle città e le aree metropolitane, in un clima di dialogo tra i vari livelli istituzionali e il mondo del lavoro, fatto non solo dalle imprese, ma da tutto il suo complesso. L’imprenditore, che si assume il rischio di investimento, sa benissimo quanto sia essenziale il ruolo dei suoi collaboratori, della famiglia e di tutta la sua rete. Così come sono essenziali coloro che, sui territori, garantiscono la sicurezza. Anche da questo punto di vista le imprese hanno bisogno di sentire lo Stato vicino. E per questo voglio ringraziare prefetti, forze dell’Ordine, volontari e tutti gli organi che contribuiscono a garantire la sicurezza ogni giorno”, ha aggiunto il primo cittadino.

A seguire l’intervento del Ceo di Intesa San Paolo Carlo Messina che ha anticipato le conclusioni del presidente nazionale di Confindustria Carlo Bonomi.

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le ultime notizie della provincia di Venezia

Banner edizioni
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy