sabato, 10 Dicembre 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomeTrevigianoTrevisoNuove concessione di plateatici a Treviso, De Checchi: "Presto un nuovo regolamento"

Nuove concessione di plateatici a Treviso, De Checchi: “Presto un nuovo regolamento”

Banner edizioni

Il vicesindaco Andrea De Checchi sulle nuove concessioni di plateatici a Treviso: “Nessun parere generale della soprintendenza, ma soltanto prescrizioni su casi specifici”.

“In merito ad alcune osservazioni apparse in rete circa un presunto “parere” della Soprintendenza in ordine alle nuove concessioni di plateatici, è opportuno precisare che non vi è alcun parere generale. Il Codice dei Beni Culturali prevede che la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio esprima un parere vincolante per le occupazioni di suolo pubblico (plateatici e dehors) in taluni siti di interesse particolare, come ad esempio, i centri storici. Le richieste di plateatico in tali siti sono state, dunque, trasmesse alla medesima Soprintendenza che le ha tutte autorizzate, salvo alcune prescrizioni per una serie limitata di casi specifici e particolari. È opportuno inoltre sottolineare che sulla scorta di tali prescrizioni l’Amministrazione Comunale e la Soprintendenza si sono incontrate nei giorni scorsi per approfondire alcuni aspetti delle stesse, al fine di dare le più ampie garanzie di tutela a quest’ultima ed al contempo garantire il più ampio possibile svolgimento dell’attività ai nostri esercenti. L’incontro è stato collaborativo e proficuo e ha portato a rinvenire utili soluzioni, tant’è che a stretto giro le poche aziende interessate verranno chiamate per essere informate degli accorgimenti da apportare per la regolare prosecuzione dell’attività esterna. L’incontro ha rappresentato inoltre un’occasione per individuare con la Soprintendenza alcuni degli elementi della bozza del Regolamento che l’Amministrazione intende adottare in tale materia per semplificare le procedure di rilascio delle autorizzazioni nel futuro. È assolutamente importante proseguire nell’opera di “sburocratizzazione” delle procedure amministrative, al fine di rendere sempre più semplice, veloce ed economico per cittadini ed imprese ottenere le varie certificazioni amministrative”.

Così il vicesindaco Andrea De Checchi in merito alla notizia circolata in queste ore sulle disposizioni della Soprintendenza sulle concessioni dei plateatici in centro storico.

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le ultime notizie della provincia di Treviso

Banner edizioni
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy