mercoledì, 8 Febbraio 2023

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomeBreaking NewsPiove di Sacco: i nonni, un grande patrimonio per i giovanissimi

Piove di Sacco: i nonni, un grande patrimonio per i giovanissimi

Banner edizioni

Tanti bigliettini colorati per i nonni ricoverati in Geriatria all’Ospedale Immacolata Concezione a Piove di Sacco

Realizzati durante le ore di educazione civica dagli alunni, i messaggi sono stati consegnati dalla dirigente scolastica e dalle maestre al primario che li ha distribuiti agli anziani pazienti in occasione della festa del 2 ottobre per la festa dei nonni.

Loro, che sono come dei secondi genitori, degli eroi che insegnano l’arte della vita e dell’amore disinteressato, ma sono anche fragili e anche se siamo noi a credere di aver sempre bisogno del loro aiuto, in realtà dovremmo anche noi far loro da “sostegno”. Forse non è un caso che i nonni siano festeggiati proprio nel giorno in cui si celebrano anche gli angeli custodi che, proprio come loro, proteggono e custodiscono.

È bello sentirsi amati, ma a volte è bello anche dare amore a chi ce ne dà senza chiedere mai nulla in cambio, ed è questo quello che hanno fatto i sessanta alunni delle classi quarte dell’Istituto Comprensivo Statale “Umberto I” di Piove di Sacco.
Presi dall’amore e dall’affetto nei confronti dei propri nonni, i bambini hanno svolto in maniera impeccabile il compito affidato loro dalle maestre Chiara Zanaga, Sonia Sacco e Fulvia Pinato durante le ore di educazione civica: festeggiare tutti i nonni compresi quelli che sono in ospedale, in cura presso la Geriatria dell’Ospedale di Piove di Sacco. Dando sfogo alla loro fantasia, i bambini hanno lavorato con pennarelli, forbici, cartoncini colorati e biglietti per far arrivare nelle corsie dell’ospedale il loro amore, la loro vicinanza e anche la loro riconoscenza.

Le maestre spiegano: “Abbiamo cercato di fare un grande lavoro di sensibilizzazione con i bambini, volevamo soprattutto far capire loro che i nonni sono un grande patrimonio per tutti, delle grandi biblioteche di sapere, pronte a darci consigli, a starci vicino, a volerci bene e a regalarci, con la sola presenza, amore incondizionato”.

I lavoretti sono stati consegnati dalla dirigente scolastica Eva Sala e dalla maestra Chiara Zanaga al primario della Geriatria, il dottor Paolo Boscolo Chio, e alla coordinatrice infermieristica Claudia Rudellin.

 

Anna De Rossi

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le ultime della provincia di Padova

Banner edizioni
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy