sabato, 2 Marzo 2024
 
HomeVenetoPorti in crescita nel Veneto

Porti in crescita nel Veneto

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

La Vicepresidente De Berti sulla portualità del Veneto: ”La sinergia tra enti è fondamentale per lo sviluppo futuro”

“Si cominciano a vedere i risultati delle sinergie messe in atto tra Regione, Porto e Ministeri. L’auspicio è che con il nuovo governo le azioni intraprese abbiano nuovo impulso e portino a soluzioni dalle prospettive favorevoli per il futuro, sia per quanto riguarda la crocieristica sia per quanto attiene al trasporto merci”.

Con queste parole la Vicepresidente e Assessore alle Infrastrutture e Trasporti della Regione Elisa De Berti commenta i dati relativi alla portualità del Veneto, che evidenziano il trend di crescita del porto di Venezia, per il quale i numeri riferiti al terzo trimestre del 2022 confermano la tendenza positiva già registrata nei primi sei mesi dell’anno sul fronte di traffico merci e trasporto passeggeri e che ha interessato anche il porto di Chioggia.

“Il Porto rappresenta un asset strategico per il Veneto, essendo il fulcro logistico per la regione e per un territorio che si estende anche oltre i confini regionali. Colgo quindi con piacere questo trend di crescita, che per la Regione rappresenta un dato strategico”, conclude la Vicepresidente De Berti.

 

 
 
 

Le più lette