domenica, 4 Dicembre 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomeVicentinoVicenzaVicenza, s'inaugura la mostra al museo civico sugli artisti della "gaia gioventù"

Vicenza, s’inaugura la mostra al museo civico sugli artisti della “gaia gioventù”

Banner edizioni

Venerdì 25 apertura serale in occasione dell’inaugurazione

Il gruppo della “gaia gioventù”: da sinistra Neri Pozza, Dino Lanaro, Maurizio Girotto, Italo Valenti, Gastone Panciera, Otello De Maria. Bruno Canfori e al centro Nerina Noro

Da venerdì 25 sarà aperta fino al 25 aprile 2023, nelle sale sotterranee del museo civico la mostra “Gli amici della gaia gioventù. Arte e poesia a Vicenza dal 1930 al 1950”.  L’apertura è dal martedì alla domenica dalle dalle 9 alle 17 (ultimo ingresso alle 16.30). L’ingresso è gratuito.

Venerdì 25 novembre, in occasione dell’inaugurazione della mostra, è prevista l’apertura straordinaria al pubblico in orario serale, dalle 19 fino alle 21.

L’esposizione – dice una nota del municipio – è ideata e promossa dall’Accademia Olimpica in collaborazione con il Comune, con il contributo della Fondazione Roi e della Regione del Veneto e il sostegno della Fondazione Adone e Rina Maltauro, Agsm – Aime Banca del Veneto Centrale.

Curata dagli accademici Maria Elisa Avagnina, Angelo Colla, Stefania Portinari e Mauro Zocchetta, con la collaborazione di Marianna Rossi e Giuliano Menato – prosegue la nota – la mostra raccoglie un centinaio fra dipinti, sculture, disegni, incisioni, fotografie e libri. Le opere raccontano un pezzo di vita di Vicenza visto da un gruppo di amici all’epoca tra i venti e i trent’anni, noto come “gaia gioventù”, tra cui Neri Pozza, Italo Valenti, Antonio Barolini, Maurizio Girotto, Bruno Canfori, Dino Lanaro, Otello De Maria, Gastone Panciera e, unica donna, Nerina Noro.

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le ultime notizie della provincia di Vicenza

Banner edizioni
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy