lunedì, 15 Aprile 2024
HomeAppuntamentiA Cavarzere il Natale è tutto da vivere

A Cavarzere il Natale è tutto da vivere

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Natale con la collaborazione tra Proloco, amministrazione associazioni del territorio e commercianti, Arteven, le proposte sono varie

Cavarzere “Natale da vivere” è il titolo di una lunga serie di appuntamenti che,iniziati il 3 dicembre, si concluderanno nelle giornate del 5-6 gennaio con i famosi Brusavecia nelle frazioni.

Tornano con il mese di dicembre le numerose iniziative proposte dalla Pro Loco di Cavarzere, in collaborazione con l’amministrazione comunale, le associazioni del territorio e commercianti, per il periodo natalizio. Degno di nota è il progetto rivolto alle scuole di ogni ordine e grado, alle associazioni e Coop Emmanuel che consisteva nel rappresentare su un cartoncino, lasciando dunque spazio alla creatività, il loro modo di raffigurare il Natale. I pannelli decorati sono stati raccolti dalle attività commerciali di Cavarzere e inseriti nelle loro vetrine, che appariranno come dei veri e propri musei “dedicati ai più piccoli”. Altri due eventi che hanno raccolto numerose persone e bambini in centro sono stati: l’accensione dell’albero Natale, giovedì 8 dicembre, con l’apertura di casette, distribuzione di cioccolata e vin brulè, animazione e Truccabimbi; e il lancio delle letterine con il piccolo Luna Park difronte il municipio, domenica 11 dicembre. In questa occasione, i bambini, accompagnati dai rispettivi genitori, hanno avuto così la possibilità di spedire le loro personali letterine in cielo, legate queste a dei palloncini ecologici e biodegradabili. Ma non si fermano qui gli eventi in programma. Infatti, venerdì 16 dicembre si è svolto in piazza un aperitivo natalizio tra musica e risate, dove saranno presenti nelle apposite casette i principali baristi del paese che augureranno ai presenti un felice Natale. Poi, la Parata di Natale con slitta e banda musicale domenica 18 dicembre. Un altro pretesto per poter condividere con famigliari e amici lo spirito del giorno più atteso dell’anno e che unisce tutti, dai più grandi ai più piccoli.

“È stata una collaborazione con la ProLoco, Città metropolitana di Venezia, assessorato alla Cultura e Arteven fortemente voluta – ha commentato l’assessore Mattia Bernello in occasione della presentazione del programma – ci stiamo lavorando da un anno”.

Nel programma ci sono concerti musicali, rappresentazioni teatrali, mercatini e bancarelle, lunapark per i bambini e tanto altro ancora.

“Un programma vastissimo – ha concluso – nel quale c’è stata anche una collaborazione con le associazioni sportive. Si è volta anche la biciclettata benefica con l’associazione GodiforteBike team “babbi in bici” mentre domenica 18 è stata organizzata una camminata ludico podistica non competitiva. Concluderemo con i vari brusavecia nel territorio. Ringrazio di cuore le associazioni delle varie frazioni che, come sempre, sono felici e disponibili nell’accettare le nostre proposte”.

Come di consueto, in piazza Vittorio Emanuele II, l’8 dicembre è stato acceso il grande albero di Natale e, successivamente, anche di quello in piazza a San Giuseppe creato da Anteas e dalle “Amiche della maglia”.

Bendetta Cesaro e Samuele Contiero