martedì, 31 Gennaio 2023

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomeBreaking NewsRegione, 29,8 milioni di euro per un comparto sciistico più competitivo e...

Regione, 29,8 milioni di euro per un comparto sciistico più competitivo e attrattivo

Banner edizioni

Dalla Regione concessi contributi per la realizzazione di nuovi impianti di risalita e ammodernamento di impianti esistenti.

Dopo l’assegnazione di 4 milioni di euro sul primo stanziamento destinato ai primi progetti nella graduatoria per la concessione di contributi in conto capitale per lo sviluppo delle aree sciabili attrezzate, sono state reperite ulteriori risorse che ci consentono lo scorrimento della stessa sino al suo intero esaurimento. L’operazione è stata resa possibile attraverso un sinergico impiego di distinte fonti di finanziamento. Complessivamente destiniamo al comparto montagna 29,8 milioni di euro per sostenere un programma di investimenti rilevante anche in vista anche dell’appuntamento olimpico di Cortina 2026”.
Così l’assessore al Turismo della Regione del Veneto, Federico Caner, dà notizia dello scorrimento complessivo della graduatoria legata al bando pubblicato nel 2020 con il quale sono stati concessi contributi per la realizzazione di nuovi impianti di risalita e ammodernamento di impianti esistenti.
I contributi che riusciamo a concedere consentono di realizzare tutti gli interventi a strategia regionale risultati ammissibili e quindi in graduatoria – prosegue Caner -. Parliamo di una dozzina di progetti per un valore stimato di circa 83,2 milioni di euro che andranno a valorizzare l’intero sistema sciistico regionale rendendolo ancora più competitivo e attrattivo”.

Fonti di finanziamento

L’operazione è stata resa possibile attraverso un sinergico impiego di distinte fonti di finanziamento che hanno visto l’utilizzo delle risorse:
•  fondi FSC riferiti ai diversi cicli di programmazione 2007-2013, 2014-2020 e anche 2021-2027, per uno stanziamento complessivo di circa 20,2 milioni di euro;
•  fondi regionali derivanti dal reimpiego di stanziamenti presenti nel Fondo di rotazione, ex legge regionale 6/1996 dedicato al settore degli impianti a fune, per un valore di circa 3.000.000 euro;
•  fondi stanziati dal DL 73/2021 e destinati specificamente ad interventi di innovazione tecnologica, ammodernamento e miglioramento dei livelli di sicurezza degli impianti di risalita, delle piste da sci e degli impianti di innevamento programmato, con una assegnazione definita con Decreto del Ministero del Turismo n. 3143/2021 per la Regione del Veneto di circa 2,6 milioni di euro.
Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le più lette

Banner edizioni
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy