lunedì, 6 Febbraio 2023

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomeVenezianoVeneziaVenezia, approvati i lavori di manutenzione di due scuole

Venezia, approvati i lavori di manutenzione di due scuole

Banner edizioni

I lavori di manutenzione delle scuole a Venezia avrà un costo di 1,8 milioni di euro e inizieranno durante la pausa didattica estiva del 2023

La città metropolitana di Venezia investe 1,8 milioni del Pnrr per la manutenzione straordinaria e l’efficientamento energetico di due delle sue sedi scolastiche, lavoro che alla conclusione porterà risparmio di un quarto dei consumi. Il sindaco della città metropolitana Luigi Brugnaro ha firmato i decreti per l’approvazione dei progetti definitivi relativi a una serie di interventi in programma nella pausa didattica estiva del 2023 che riguarderanno due istituti superiori di Mestre, la sede dell’istituto alberghiero Barbarigo e quella dell’istituto Pacinotti.

Si tratta di lavori che comporteranno una spesa complessiva di 1,8 milioni di euro, investimenti derivanti dai fondi del Pnrr destinati principalmente a creare maggior sicurezza e più risparmio energetico negli edifici. Secondo le stime delle ditte incaricate, infatti, il calcolo del risparmio che comporterà l’efficientamento degli edifici sarà del 23% in meno dei consumi.

Nel dettaglio, al Pacinotti sono previsti interventi di pulitura dei marmi delle facciate e la successiva protezione con applicazione di un rivestimento in vernice poliuretanica. Il soffitto del portico, oggi intonacato e dipinto, sarà oggetto di un intervento che prevede l’applicazione di un cappotto da 10cm di spessore. È quindi prevista una revisione degli intonaci, con interventi di raschiatura delle pitture, con una rasatura complessiva e l’applicazione di un rivestimento termoceramico che avrà effetti endotermici, aventi cioè capacità di filtraggio dei raggi infrarossi e seminfrarossi, migliorando la resistenza alla penetrazione dei liquidi e al miglioramento della conducibilità termica.

L’edificio che ospita la sede mestrina dell’Istituto alberghiero Barbarigo prevede in primo luogo una serie di opere edili finalizzate all’adeguamento antincendio dell’edificio in oggetto: si andrà dalla compartimentazione delle scale nord e sud a quella dei vani scala, dell’atrio a piano terra e dei magazzini oltre che dei quadri elettrici.

Sarà poi eseguita la demolizione di un locale accessorio al piano terra, la sostituzione delle porteai piani primo e secondo con porte tamburate, tinteggiature piano primo e secondo e impianto di areazione vano scala lato Nord. Verrà poi realizzato l’impianto di illuminazione di emergenza e quello per la rivelazione incendi. Negli impianti cosiddetti meccanici verrà effettuata una modifica del percorso delle tubazioni del gas e una implementazione e spostamento della rete idranti esistenti.

 

Massimo Tonizzo

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le ultime notizie della provincia di Venezia

Banner edizioni
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy