lunedì, 26 Febbraio 2024
 
HomeVicentinoVicenzaVicenza, è Piccolo il nuovo presidente provinciale dei commercianti

Vicenza, è Piccolo il nuovo presidente provinciale dei commercianti

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Il nuovo presidente dei commercianti è un imprenditore del settore ottico

Nicola Piccolo, presidente dell’Ascom provinciale

È Nicola Piccolo – dice una nota dell’associazione – il nuovo presidente provinciale dell’Ascom. La nomina è giunta dal Consiglio dell’associazione che era stato eletto nel corso dell’assemblea tenutasi il 30 novembre. Con Nicola Piccolo sono stati nominati i due vicepresidenti, Enrico Res (vicario) e Alberto Bassan  e 4 componenti di giunta: Gianluca Baratto, Paolo Dainese, Marisa Lunardon e Roberto Pavan. Il mandato ha una durata di cinque anni.
Il neo presidente Nicola Piccolo, 50 anni, è un imprenditore del dettaglio nel settore dell’ottica. È componente della giunta di Confcommercio Vicenza dal 2017 ed è membro di giunta della Camera di Commercio di Vicenza dal 2018.

Il consiglio direttivo provinciale dell’Ascom

“Ringrazio il Consiglio per la fiducia che mi è stata accordata e i colleghi di giunta per la disponibilità a mettere le loro energie e le loro capacità al servizio dell’associazione e di un settore che nel Vicentino conta oltre 40 mila imprese”: queste – prosegue la nota – sono state le prime parole del neo presidente. Che subito dopo ricorda la grande responsabilità ereditata dal suo predecessore, Sergio Rebecca, “cui va il merito di aver fatto di Confcommercio Vicenza una realtà autorevole e fortemente rappresentativa. Noi lavoreremo nel segno della continuità, che per la nostra associazione non significa ancorarci al passato, bensì anticipare i cambiamenti e orientare le nostre aziende associate all’innovazione, in un mercato che evolve con grande rapidità”.

La direttrice – conclude la nota – è quella dei tre temi emersi nell’assemblea elettiva del novembre scorso: la valorizzazione del ruolo del turismo, come volano anche per il mondo del commercio e dei servizi; l’attenzione all’urbanistica e al governo del territorio per la rigenerazione di città e paesi; la formazione, per cogliere le opportunità derivanti dai mutamenti del mercato.

Il sindaco Rucco, in una nota che ha diffuso, s’è complimentato con Piccolo per l’elezione e ha ringraziato Sergio Rebecca per il lavoro svolto.

 
 
 

Le più lette