giovedì, 29 Febbraio 2024
 
HomeVicentinoBassanoA Bassano del Grappa un nuovo campo da padel

A Bassano del Grappa un nuovo campo da padel

Tempo di lettura: 2 minuti circa

La Giunta comunale ha dato il via libera al progetto definitivo per la realizzazione di un nuovo campo da padel nell’area sportiva di via Col Fagheron

Il nuovo campo di gioco troverà spazio nel centro sportivo di proprietà comunale gestito dalla Società Tennis Bassano A.S.D., in un’area individuata a ridosso dello stadio velodromo Rino Mercante.

“Il terreno di gioco – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Bassano del Grappa, Andrea Zontaavrà alla base una soletta in cemento armato, con una superficie in erba sintetica e regolare segnatura, una recinzione in rete metallica e vetrate di sicurezza, e un impianto di illuminazione a led, per un investimento complessivo pari a 40 mila euro”.

Quello di via Col Fagheron sarà il primo campo dapadel di proprietà comunale, e il secondo in territorio bassanese dopo quello del centro giovanile, di proprietà parrocchiale.

L’intervento arriva in risposta all’aumento della richiesta e dell’interesse per una disciplina in forte ascesa, ma ad oggi ancora carente di strutture e servizi nel territorio. Il fenomeno padel, infatti, ormainon è più una sorpresa, ma una splendida realtà. La crescita tumultuosa che questa nuova disciplina ha avuto in Italia ha sorpreso tutti e anche il Veneto è stato travolto da questa ondata di entusiasmo per uno sport che piace e che affascina sempre di più. Lo testimoniamo anche i numeri che in Veneto raccontano una situazione particolarmente interessante con una quindicina di società tesserate nel 2020 che sono diventate settanta nel 2022 (+ 360%) e con un numero di giocatori che, fra agonisti e non agonisti, è salito da 778 a 4880 (oltre il 500%).

“Sono numeri che impressionano – spiega l’assessore allo Sport, Mariano Scottone che dimostrano come il padel abbia preso velocemente piede nella nostra Regione. Non a caso la Federazione del Veneto, di cui sono presidente, ha appena cambiato nome per fare posto a questa disciplina che sta attirando sempre più appassionati, e ora si chiama Federazione Italiana Tennis e Padel. Sono quindi orgoglioso che anche nella mia città un circolo comunale si appresti a costruire un nuovo campo da padel adiacente a quelli da tennis”.

 
 
 

Le più lette