martedì, 31 Gennaio 2023

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomeNazionaleArrestato il boss latitante Matteo Messina Denaro

Arrestato il boss latitante Matteo Messina Denaro

Banner edizioni

Arrestato il boss latitante Messina Denaro, noto capo della famiglia mafiosa di Trapani, era ricercato dalle autorità da oltre 25 anni

In un colpo decisivo della lotta alla criminalità organizzata in Sicilia, il latitante Matteo Messina Denaro è stato arrestato oggi, 16 gennaio 2023, all’interno della clinica privata La Maddalena di Palermo. Era ricercato dalle autorità da oltre 25 anni.

L’inchiesta che ha portato alla sua cattura è stata coordinata dal procuratore di Palermo Maurizio de Lucia e dal procuratore aggiunto Paolo Guido. È stato arrestato all’interno della clinica privata La Maddalena di Palermo, dove era stato operato un anno prima e stava facendo terapie in day hospital. I magistrati avevano seguito la sua pista per tempo e avevano dato il via libera per il blitz. Messina Denaro è stato trasferito prima nella caserma San Lorenzo, poi all’aeroporto di Boccadifalco per essere portato in una struttura carceraria di massima sicurezza. Insieme a lui, è stato arrestato anche Giovanni Luppino, accusato di favoreggiamento per aver accompagnato il boss alla clinica per le terapie.

Arrestato Matteo Messina Denaro, le parole di Mattarella

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha telefonato per esprimere le sue congratulazioni per l’arresto di Messina Denaro.

La cattura di Messina Denaro è un messaggio forte e chiaro alle organizzazioni criminali: le autorità non smetteranno mai di perseguire i responsabili di atti criminosi e di garantire la sicurezza e la giustizia per tutti i cittadini.

 

Enrico Caccin

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le più lette

Banner edizioni
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy