martedì, 31 Gennaio 2023

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomeAppuntamentiMontegrotto, il 5 febbraio pedalata con tabarro in bici d’epoca sui Colli...

Montegrotto, il 5 febbraio pedalata con tabarro in bici d’epoca sui Colli Euganei

Banner edizioni

Per partecipare alla pedalata è necessario portare tabarro, cappello e una bici d’epoca con freni a bacchetta.

Pedalata d’altri tempi con il tabarro bici d’epoca con freni a bacchetta. È l’insolita manifestazione in programma per domenica 5 febbraio a Montegrotto Terme per valorizzare e far conoscere la storia del tabarro e per sensibilizzare all’uso della bicicletta anche d’inverno come una volta quando le tecnologie erano più povere ma le due ruote erano un mezzo di locomozione abituale anche quando le temperature erano rigide. Ai partecipanti si richiede di venire con tabarro, il cappello e dotati di una bici d’epoca con freni a bacchetta. Per le signore è gradito un abbigliamento consono e un cestino con i fiori.

(Continua dopo la gallery…)

Il percorso partirà da piazza Mercato, con tappa in piazza Roma e al museo del termalismo per la visita guidata, quasi tutto lungo la pista ciclabile dell’anello dei colli Euganei. Gli appassionati di tabarro privi di bicicletta potranno invece percorrere un percorso più breva piedi.

Gli organizzatori: “Oggi non si saluta più guardandosi negli occhi”

“L’idea – spiega Mara De Gasperi che con Mirco Pintonello organizza l’evento – è nata dalla passione per la bicicletta che ho sempre avuto tramandata dalle storie dei nonni.  Avere una bicicletta dopo la prima Guerra Mondiale era un lusso, il tabarro era il mantello di chi andava a cavallo, il cappello era un segno di distinzione. Per salutare si alzava il cappello in segno di rispetto.  Oggi non si saluta più guardandosi negli occhi, al massimo un ciao troppo presi dal telefono.  Il Sindaco del mio paese d’origine fu il primo ad avere una bicicletta nel 1920, fu portata in piazza ma il Prete non la benedisse perché era ‘una macchina del diavolo’, dopo pochi anni anche il Prete utilizzava la bicicletta per andare a benedire le case. Per comprare una bicicletta ci volevano degli anni buoni, salute, raccolti generosi, tre o quattro anni di risparmi, ma a quei tempi non c’erano stipendi, o qualche eredità! Eredità che ci tramandano le biciclette dopo 100 anni”. 

Per partecipare all’evento è necessario iscriversi entro il 29 gennaio comunicandolo al  333 1897670, il costo è di 30 euro.  In caso di maltempo l’evento sarà posticipato alla domenica successiva 12 febbraio.

Per eventuale pernottamento alberghiero possibilità di convenzione. Adesioni entro il 29 gennaio al numero 333 1897670

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le più lette

Banner edizioni
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy