martedì, 31 Gennaio 2023

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomeBreaking NewsPiove di Sacco, dal Comune altri 5mila euro per il “Bonus zaino”

Piove di Sacco, dal Comune altri 5mila euro per il “Bonus zaino”

Banner edizioni

In tutto sono 400mila euro d’interventi diretti che, oltre agli aiuti per la scuola, includono anche  “buoni shopping”, “bonus riscaldamento”, “Più sport per tutti” e “buoni spesa”.

Altri 5 mila euro per il “bonus zaino”. L’amministrazione ha deciso di stanziare altri fondi, rispetto ai 15 mila euro inziali, per soddisfare tutte le richieste pervenute in relazione alla misura economica prevista per agevolare le famiglie piovesi, con figli dai 6 ai 18 anni, nelle spese scolastiche che non sono coperte da contributi statali e regionali. Un buono da 60 euro a figlio per affrontare l’acquisto di materiale scolastico, titoli di viaggio, abbigliamento specifico, strumentazione e quant’altro indispensabile per affrontare l’anno scolastico.

Nel 2021, quando l’idea era stata sperimentata, erano stati messi a disposizione 10.500 euro. Il bando pubblico ha raccolto 199 domande (di cui 191 ammesse) per un numero complessivo di 333 studenti, con un considerevole aumento dei richiedenti rispetto allo scorso anno.

L’assessore Ranzato: “400mila euro d’interventi diretti”

“Abbiamo deciso di aumentare la dotazione finanziaria – spiega l’assessore al Sociale, Paola Ranzatoper accogliere tutte le domande, in considerazione anche della congiuntura economica e sociale che determina importanti difficoltà per le famiglie. In questo periodo stiamo stanziando parecchie risorse utilizzando fondi propri del Comune. Alle famiglie con figli dai 6 ai 15 anni stanno arrivando proprio in questi giorni i “buoni shopping” (stanziati 110 mila euro) che servono anche per incentivo e volano al commercio locale. Fino alla fine dell’anno c’è stata poi la possibilità di accedere al “bonus riscaldamento” (stanziati 250 mila euro) a sostegno delle spese energetiche e del caro bollette. Ci sono poi i 10 mila euro per l’iniziativa “Più sport per tutti” e i “buoni spesa” che saranno distribuiti attraverso i Servizi sociali con i fondi direttamente raccolti con la solidarietà dei cittadini. Stiamo parlando di quasi 400mila euro d’interventi diretti: come Amministrazione abbiamo scelto di essere tangibilmente a fianco dei cittadini perché le difficoltà si devono superare assieme”. 

Alessandro Cesarato

 

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le ultime della provincia di Padova

Banner edizioni
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy