domenica, 1 Ottobre 2023
 
HomeSportBasket Eurocup, Reyer Venezia battuta dai polacchi del Lietkabelis

Basket Eurocup, Reyer Venezia battuta dai polacchi del Lietkabelis

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Gli orogranata alla Kalnapilio Arena di Panevėžys battuti nel finale 87-84: in panchina Gianluca Tocci. Da oggi la squadra affidata al croato Neven Spahija

Non si interrompe a Panevezys la maledizione dell’ultimo possesso che sta contrassegnando la stagione dell’Umana Reyer: un’invenzione di Morris da 9 metri, nonostante l’ottima difesa orogranata, regala al Lietkabelis la vittoria per 87-84, che vale per i lituani sia l’aggancio in classifica di EuroCup che la parità della differenza canestri nello scontro diretto. Queste le parole di coach Gianluca Tucci dopo la partita di Panevezys. “È un momento molto delicato per noi. Era una partita molto difficile prima, lo è diventata ancora di più durante perché non abbiamo trovato la chiave per limitare il talento di Morris. Abbiamo fatto un bel lavoro tattico su Orelik e, a tratti, su Kullamae, ma non abbastanza su Morris che è arrivato all’ultimo tiro con grande fiducia. Il nostro focus principale ora è su quanta energia riusciamo ad esprimere durante la partita e sono soddisfatto per quanta intensità ha messo in campo ogni giocatore. Abbiamo giocato con fisicità, sacrificio ed “effort” per tutta la gara ed è la base su cui costruire il nuovo corso della stagione. Voglio chiudere con un pensiero per Walter De Raffaele, ora si apre una nuova pagina, ma non saranno mai dimenticati questi anni di successi.” Da oggi comincia un’altra pagina per la Reyer targata Neven Spahija.
Parziali e roster. Parziali: 27-28; 43-46; 64-67
Lietkabelis: Morris 28, Lipkevicius, Maldunas 8, Goloman 14, Griciunas ne, Rubstavicius 1, Peno 4, Popovic 13, Orelik 3, Murauskas 8, Kullamae 8, Vasiliauskas ne. All. Canak.
Umana Reyer: Spissu 8, Tessitori 2, Parks 11, Bramos 3, Moraschini 8, De Nicolao 2, Granger 15, Chillo, Brooks 2, Willis 14, Watt 19. All. Tucci.

 
 
 

Le più lette