martedì, 6 Giugno 2023

Banner edizioni
HomeVenezianoChioggiaNiente sblocchi per il ponte di sbarramento del cuneo salino: "Interessi di...

Niente sblocchi per il ponte di sbarramento del cuneo salino: “Interessi di schieramento prevalgono su quelli di Chioggia”

Banner edizioni

Chioggia, sblocco lavori ponte di sbarramento del cuneo salino. Montanariello (PD) e Baldin (M5S): “Centrodestra con a capo Dolfin dice no a mozione”

“Neppure di fronte ad una mozione che impegnava la Giunta regionale ad attivarsi per lo sblocco dei lavori riguardanti il ponte di sbarramento del cuneo salino a Chioggia, il centrodestra ha saputo rinunciare alle consuete logiche di appartenenza. Con a capo il consigliere leghista Dolfin, i partiti che governano la Regione hanno detto no, impedendo così un lavoro trasversale per il bene della città”.

Il commento è dei consiglieri regionali, Jonatan Montanariello (PD) ed Erika Baldin (M5S), alla luce del voto d’aula di martedì.

“Della realizzazione di questa infrastruttura si sta parlando da decenni. Un’opera preziosa per proteggere in primo luogo le attività agricole fortemente penalizzate dalla risalita dell’acqua salata.  Vale la pena ricordare che sono stati i ripetuti ricorsi presentati dai titolari delle darsene, scaturiti dalla scelta dell’allora amministrazione di centrodestra di posizionare l’opera più a monte, a determinare continui ritardi e rinvii dei cantieri. Nel frattempo i costi stimati sono aumentati di 9,5 milioni di euro e serve un intervento economico concreto per coprire questa differenza”.

Secondo Montanariello e Baldin “Su tutto questo vasto fronte di problematiche irrisolte era indispensabile un segnale della Regione. Invece Dolfin e i suoi hanno giocato in difesa, rimpallando altrove ogni responsabilità su ritardi e rinvii continui dei lavori. Basti pensare che nel novembre 2021 annunciarono l’apertura degli interventi per il marzo 2022. A quasi un anno da quella data promessa tutto invece continua a rimanere immobile. Chioggia in questo momento ha bisogno di fare squadra e come sempre il consigliere leghista si sottrae da questa buona prassi”.

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le ultime della provincia di Venezia

Banner edizioni
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy