domenica, 3 Marzo 2024
 
HomeBreaking NewsAnguillara, ritrovato il corpo dell'agente Zorzino nel Canale Gorzone. Zaia: "Un eroe,...

Anguillara, ritrovato il corpo dell’agente Zorzino nel Canale Gorzone. Zaia: “Un eroe, esempio di eccezionale altruismo”

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Zaia: “Alla sua famiglia le mie condoglianze, che si uniscono a quelle rivolte ai familiari dell’automobilista. Grazie ai Vigili del fuoco, che hanno svolto con impegno e abnegazione il loro lavoro”

Luca Zaia
Luca Zaia

Sono stati ritrovati poco dopo mezzogiorno i corpi senza vita dell’agente di Polizia Domenico Zorzino (48 anni) e di Valerio Buoso (75 anni), annegati nel Canale Gorzone ad Anguillara Veneta, dopo che il primo, fuori servizio, si era tuffato per salvare il 75enne finito nel canale con la propria auto.

Sono stati trovati in un punto seminascosto del fondale, a una decina di metri da dove l’auto si era inabissata. Zorzino teneva ancora stretto a sé il corpo di Buoso. (continua sotto la media gallery)

“Non esito in casi come questo ad utilizzare la parola ‘eroe’ per definire il poliziotto che ha dato la propria vita nel tentativo di salvarne un’altra, quella di un anziano la cui auto era finita in un canale. Domenico Zorzino, questo il nome dell’eroe, è un esempio di eccezionale altruismo e di come l’impegno e la dedizione vadano ben oltre il proprio lavoro e non si esauriscano una volta smessa la divisa di ordinanza”. Sono queste le parole che il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, ha dedicato alla tragica vicenda consumatasi ad Anguillara Veneta.

“Alla sua famiglia, ai suoi cari e a tutti i colleghi porgo le mie condoglianze, che si uniscono a quelle rivolte ai familiari dell’automobilista. Grazie ai Vigili del fuoco, che hanno svolto con impegno e abnegazione il loro lavoro”, ha concluso il presidente Zaia.

Articoli correlati

Anguillara Veneta, auto si inabissa nel Gorzone, ricerche in corso

 
 
 

Le più lette