lunedì, 2 Ottobre 2023
 
HomePadovanoPadovaPadova, consegnati i riconoscimenti alle scuole per Premio Sinigaglia

Padova, consegnati i riconoscimenti alle scuole per Premio Sinigaglia

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Consegnati questa mattina alle scuole i riconoscimenti  del Premio Sinigaglia 2022-2023

Si è svolta in Sala Consiglio a Palazzo Moroni con la partecipazione dell’ assessora alle Politiche Scolastiche Cristina Piva, dell’assessore allo sport Diego Bonavina e di Emanuele Sinigaglia, la premiazione del Premio Sinigaglia per l’anno scolastico 2022-2023.  

Il Premio prende spunto dall’impegno sociale e politico del prof. Claudio Sinigaglia, che si è occupato con competenza e approfondita preparazione delle tematiche inerenti la sanità pubblica, la promozione delle pratiche sportive, le attività del volontariato, dell’associazionismo e del servizio civile.  

Il Premio per l’anno 2023 ha avuto l’obiettivo di promuovere, anche nello sport, la cultura del rispetto dell’ambiente, denominando la terza edizione del premio Sinigaglia come segue: “Lo Sport ECO-LOGICA-MENTE”

Obiettivi

Attraverso il Premio si vuole promuovere la riflessione dei bambini, dei ragazzi e degli insegnanti sull’importanza dell’attività sportiva come strumento per favorire il benessere individuale e collettivo, perché migliora la salute fisica e mentale, crea socializzazione, inclusione e solidarietà, sostiene lo sviluppo del senso civico e della pace.  

Ben si concilia, pertanto il premio, con gli obiettivi dell’AGENDA 2030. Nel 2015 le Nazioni Unite hanno approvato l’Agenda Globale per lo Sviluppo Sostenibile, individuando 17 obiettivi di Sviluppo Sostenibile (Sustainable Development Goals) articolati in 169 target da raggiungere entro il 2030.  

L’Italia ha elaborato la Strategia Nazionale di Sviluppo sostenibile adottata il 22.12.2017 che si struttura su 4 principi guida: integrazione, universalità, inclusione, trasformazione e mette al centro il valore della persona. 

L’Amministrazione comunale persegue gli Obiettivi di sviluppo sostenibile definiti dall’Organizzazione delle Nazioni Unite nel 2015, conosciuti anche come Agenda 2030 e, la relativa attuazione, richiede l’impegno di tutte le componenti della società: imprese, istituzioni, terzo settore e società civile. È necessario, quindi, far crescere l’attenzione, le conoscenze e l’impegno per trasformare gli obiettivi dell’Agenda 2030 in strategie, politiche, azioni e progetti attraverso i quali realizzare passi concreti verso il benessere di tutti. 

I premiati

La commissione ha valutato le opere pervenute. La valutazione unanime è stata la seguente

SCUOLE PRIMARIA Classi. I, II, III  

Primo Premio Euro 800 all’Istituto Comprensivo ARDIGO’ Classe 2A 

SCUOLE PRIMARIA Classi IV V  

Primo Premio Euro 800 all’Istituto Comprensivo ARDIGO’ Classe 5B 

Secondo Premio Euro 500 alla Scuola primaria paritaria L. CONFIGLIACHI  Classe 4

decidendo, inoltre, di attribuire menzione d’onore all’opera “Naturalmente” dell‘Asilo nido “La casa delle fate”. 

 
 
 

Le più lette