mercoledì, 22 Maggio 2024
HomePadovanoCamposampierese OvestVillanova di Camposampiero: la Sagra del Santo Sepolcro chiude un’estate ricca di...

Villanova di Camposampiero: la Sagra del Santo Sepolcro chiude un’estate ricca di eventi

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Dal 1 al 5 settembre torna con tante novità la 343esima edizione dell’antica Fiera di Villanova di Camposampiero

Beach Volley, biliardino all’italiana, calcio e musica la fanno da padrone in questa estate 2023, grazie allo straordinario impegno del circolo Noi di Murelle e della Parrocchia di Villanova.

Il circolo Noi di Murelle al termine dell’anno scolastico ha già dato ampio spazio ad un mese di sport con partecipatissimi tornei di beach volley, biliardino all’italiana e calcio per bambini e ragazzi nel Memorial Emanuele Piccolo. Il tutto si è concluso con una scatenata serata anni ‘80 e ‘90 denominata “Murelle Party”, evento organizzato in collaborazione con la scuola dell’infanzia Santa Maria Assunta.

Ma l’estate è tutt’altro che finita e il divertimento non finisce qui. Dal 1 al 5 settembre è in programma la 343esima antica sagra del Santo Sepolcro con numerose attività in programma. Novità assoluta sarà la fiera sulla sicurezza del sabato mattina dove bambini e famiglie potranno toccare con mano le attività svolte dai principali operatori della sicurezza costituiti da Aeronautica militare, Carabinieri, Vigili del Fuoco, Croce Rossa, Protezione Civile, Polizia Locale, i nostri immancabili “nonni vigili” e molti altri si metteranno a disposizione per far conoscere ai più piccoli il loro mondo ed alla fine verrà rilasciato un distintivo di cittadino sicuro. Evento di rilievo sarà 100esima edizione del Trofeo Desiderio Conte-Ciclostorica rievocativa- Memorial Massimo Marin.

Non mancheranno poi le immancabili attrazioni viaggianti e le prelibatezze degli stand gastronomici gestiti da centinaia di infaticabili volontari. “Un sentito ringraziamento al mondo del volontariato per i lavori di organizzazione di un evento di rilievo del panorama provinciale. Ci vediamo in sagra” conclude il sindaco Sarah Gaiani.

Endrius Salvalaggio