giovedì, 23 Maggio 2024
HomeVicentinoVicenzaCinquant'anni fa i Jethro Tull di Ian Anderson al palasport di Vicenza

Cinquant’anni fa i Jethro Tull di Ian Anderson al palasport di Vicenza

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

Un concerto indimenticabile che è ricordato da generazioni

Il musicista Ian Anderson leader dei Jethro Tull

È un evento che si ricorda da generazioni. I Jethro Tull, gruppo di rock progressive al tempo famoso in tutto il mondo, tengono nel marzo del 1973 un concerto “sold out” al palasport di Vicenza. Il flautista Ian Anderson e gli altri musicisti incantano i giovani presentando “Thick as a brick” e gli altri successi. Ma il palasport di via Goldoni, inaugurato l’anno prima dopo 25 anni di discussioni in quell’anno ospita non solo i Jethro Tull (nome preso a prestito da un agronomo inglese del Seicento) ma anche altre celebri famosissime formazioni giovanili, come i “Black Sabbath” e i “Gentle Giant” e gli italianissimi “Banco del mutuo soccorso”.