domenica, 19 Maggio 2024
HomeVenezianoVeneziaInvestito da un treno all'altezza di Porto Marghera: 22enne in gravi condizioni

Investito da un treno all’altezza di Porto Marghera: 22enne in gravi condizioni

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

L’incidente si è verificato sabato poco prima della mezzanotte all’altezza di Porto Marghera. Il giovane è vivo per miracolo

Poteva trasformarsi in una tragedia l’incidente ferroviario che sabato, poco prima di mezzanotte, ha coinvolto un giovane militare americano di 22 anni.

Il 22enne, che lavora nella base militare di Vicenza, è stato colpito da un treno regionale che viaggiava in direzione Venezia all’altezza di Porto Marghera, più precisamente dello Scafo Club di via Giuseppe Paganello.

Il macchinista non ha potuto fare nulla per evitare il colpo che lo ha sbalzato per diversi metri provocandogli un grave trauma per cui ora ricoverato in serie condizioni all’ospedale dell’Angelo di Mestre.

La circolazione ferroviaria è stata bloccata per consentire i soccorsi e tutti i treni hanno subito ritardi che si sono protratti fino a ieri mattina.

Nello stesso punto, due anni fa, era morto un 31enne della provincia di Cuneo che aveva tentato di salvare il suo cane attraversando i binari.

Le indagini sulla dinamica dell’accaduto e sul motivo per cui il giovane si trovasse in quel posto a quell’ora della notte sono ancora in corso.