sabato, 18 Maggio 2024
HomeVicentinoVicenzaMostra in Basilica a Vicenza dal 1° ottobre sulla proporzione aurea tra...

Mostra in Basilica a Vicenza dal 1° ottobre sulla proporzione aurea tra arte, scienza e tecnologia

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

La mostra è prodotta da “Relazionesimo” di Ombretta Zulian e Ketty Panni

“La proporzione aurea”: non una semplice mostra ma un percorso immersivo tra passato, presente e futuro, tra arte, scienza e tecnologia, tra voci lontane nel tempo e i grandi protagonisti della riflessione contemporanea. Prodotta da Relazionésimo (frutto dell’iniziativa di Ketty Panni e Ombretta Zulian) e presentata alla presenza del sindaco in sala Stucchi, la mostra si svolgerà dal 1° ottobre al 10 dicembre nella Basilica Palladiana, alla ricerca della regola segreta che determina l’armonia della natura e il rapporto tra noi e il mondo.

“In dialogo con la Basilica, la mostra – spiega il curatore, Rolando Bellini, docente di Storia dell’arte, Museologia ed Estetica all’accademia di Belle Arti di Brera – mette in relazione artisti di diverse scuole e generazioni, da Michelangelo Pistoletto a Erica Tamborini, da Fibonacci a Leonardo, da Fidia a Luca Pacioli, tutti chiamati a confrontarsi con un tema al tempo stesso antico e attuale: quale rapporto c’è tra arte e scienza, tra etica e forme del bello? La risposta è nel percorso della mostra che, toccando temi e spunti classici – dalla sezione aurea alle proporzioni – li rende attuali nella forma dell’esperienza estetica”.

La mostra propone anche le creazioni di Angelo Bonello, Jacopo Gonzato, del videmapper Fabio Volpi, quelle del regista Duccio Forzano e di Matteo Riva.